Come realizzare uno chignon disordinato

 

Avete mai provato a realizzare uno chignon disordinato, uno di quelli che va di moda oggi, né troppo stretto e preciso da ballerina, né troppo sgonfio e disordinato da “donna di casa”? Ci siete riuscite?
Se la risposta è no, ecco 3 semplici passaggi da seguire per realizzare un perfetto chignon disordinato, must have di questa stagione.

Step 1. Per prima cosa, tirate i capelli in una coda di cavallo dell’altezza che preferite. Non utilizzare un pettine e non preoccupatevi di essere perfettamente pettinati, usate le mani.
Step 2. Separare i capelli della vostra coda di cavallo in due o tre sezioni e scombinateli (anche con l’aiuto di un pettine o di una spazzola), così dà avere il volume e la consistenza disordinata che stiamo cercando.
Step 3. Separate le ciocche di capelli in due sezioni e avvolgertele in direzioni opposte e fermatele con delle forcine, lasciando le estremità a sfilacciarsi intorno al vostro chignon per creare un effetto disordinato.

Un piccolo trucco: lo chignon disordinato riesce meglio se i capelli sono stati lavati uno o due giorni prima, ma se li avete puliti provate ad utilizzare dello shampoo secco o un po’ di lacca per rendere più facile l’acconciatura.

di Eliana Avolio