Come rifarsi il seno gratis

 

Non c’è mai fine al peggio.
Un sito americano, myfreeimplants.com, consente di regalare protesi mammarie mettendo in contatto aspiranti maggiorate, non dispongono di denaro a sufficienza, e presunti benefattori che donano soldi per interventi di mastoplastica additiva.
Il sito vanta oltre 1.200 storie di successo, ma il pericolo è dietro l’angolo.
Il denaro dell’eventuale donatore non andrà alla ragazza, ma ad una società collegata a chirurghi estetici i quali effettueranno gli interventi. La paziente prescelta, poi, si impegnerebbe a mandare foto post intervento al suo benefattore.

In Usa un sito web regala protesi mammarie

Ora, aldilà di ciò che può essere giudicato immorale nel comportamento dei ‘benefattori’ e delle donne, bisogna che le donne capiscano il rischio serio che si corre se si entra in questo meccanismo. Affidarsi a chirurghi che non hanno scelto personalmente, magari anche inesperti, può essere molto pericoloso.

E il rischio di sanguinanti, infezioni, oltre che di lavori fatti male, è dietro l’angolo. Donne aprite gli occhi!

di Eliana Avolio