Come rinforzare le unghie coi rimedi naturali

 

Articolo scritto da Michela Guida.
Le mani, le nostre mani, croce e delizia per noi ‘fanciulle’!
Belle da vedere, ma difficili da curare. Se parliamo di manicure poi… le scuse accampate sono sempre varie ma già sentite troppe volte: “non ho tempo”, “non lo so fare”, “tanto vado dall’estetista”.
Molto spesso, però, pur credendo di fare del bene alle nostre mani, commettiamo degli errori enormi, usando prodotti aggressivi, perché troppo chimici.

Se a questo aggiungiamo il fattore stress, il tabagismo e, perché no, il freddo che si avvicina con la stagione invernale, il risultato sono unghie fragili, che si sfaldano e si spezzano molto facilmente. E addio mani belle e curate!

Mani belle e curate

Prima di fare la vera e propria manicure, mettiamo da parte limette e forbicine e prendiamoci cura delle nostre mani con pochi accorgimenti e soprattutto con prodotti naturali, molti dei quali li abbiamo sicuramente in casa. Tra tutti i metodi casalinghi più tradizionali, preferiamo prendere in considerazione quelli a base di agrumi, frutta secca ed erbe aromatiche, perché avere le mani belle e soprattutto profumate è fondamentale, se siamo al lavoro o all’università o se siamo in giro per locali. Ecco, non uccidiamo la nostra vita sociale con impacchi efficaci, ma sgradevoli all’odore!

Per chi ancora non fosse convinta, sono molto rapidi da preparare e da eseguire. Quindi non avete scuse per non provarne almeno uno.

Rimedi naturali per le nostre unghie

– OLIO D’OLIVA

Impacchi con olio d’oliva

Elemento basico nella nostra cucina, lo è anche nella cura della bellezza poiché è idratante ed emolliente. È ottimo da usare dopo aver rimosso lo smalto, se laviamo prima le mani con il sapone e dopo lo massaggiamo sulla superficie dell’unghia.

L’olio d’oliva può essere abbinato al limone per la preparazione di un impacco che serve a rinforzare le unghie e a schiarirle. Mettiamo in una ciotola due cucchiai d’olio e un cucchiaio di limone, mescoliamo, immergiamo le unghie e le teniamo in ammollo per 10 minuti.

– BURRO DI KARITÉ

Impacco al burro di karitè

Il burro di karité è un rimedio green, è idratante e aiuta a rigenerare le pellicine. Si può usare come base o aggiungerlo a una qualsiasi crema idratante. Aggiungiamo un cucchiaio di olio di oliva e uno di limone, otteniamo così una crema da massaggiare sulle unghie quotidianamente.

– OLIO DI MANDORLE

Impacco all’olio di mandorle

Olio essenziale dalle proprietà idratanti ed emollienti, serve in special modo a indurire le unghie. L’impacco si prepara mettendo in una ciotola due cucchiai di olio di mandorla e due di olio d’oliva. Passiamo delicatamente dell’ovatta immersa nell’impacco sulle unghie e lasciamo che assorbano l’olio. Questa operazione la possiamo ripetere fino a tre volte al giorno.

– ROSMARINO

Infuso al rosmarino

Quest’erba aromatica serve a rafforzare le unghie, ne bastano solo due cucchiai da far bollire per cinque minuti in una tazza d’acqua. Togliamo dal fuoco facendo raffreddare per qualche minuto. Versiamo l’infuso in un recipiente e immergiamo le unghie per 10 minuti.

Tutti questi trattamenti si possono fare in qualsiasi momento della giornata, se vengono ripetuti con una certa costanza, almeno una volta a settimana, i risultati saranno ogni giorno più evidenti.

Ovviamente tutto ciò va sempre aiutato con una dieta piena di vitamine e tanta acqua.
L’unico avvertimento riguardante i preparati fatti in casa è quello di non conservarli troppo a lungo, in quanto si tratta di prodotti facilmente deperibili. Inoltre, gli impacchi freschi sono più efficaci per gli elementi nutritivi.

Non vi resta che scegliere la fragranza e il trattamento che preferite per le vostre mani e provarlo.

 

 

di Redazione