Come scegliere l’acconciatura da sposa in base allo stile del matrimonio

Quale acconciatura da sposa sfoggiare nel giorno più importante della nostra vita? Se abbiamo scelto con cura l’abito con cui convoleremo a giuste nozze con il nostro principe azzurro, altrettanta attenzione bisogna riservare a hairstyle e make up, per essere perfette, bellissime e in linea con lo stile del matrimonio che abbiamo organizzato. Less is more, anche quando si tratta di acconciature da sposa: non esageriamo e, soprattutto, cerchiamo di non snaturare il nostro stile personale.

La semplicità dovrà regnare sovrana nei nostri capelli, sia se abbiamo organizzato una cerimonia sofisticata, sia se lo stile della giornata sarà informale: in questo modo non sbaglierete e sarete certe di avere un’acconciatura perfetta per ogni occasione.

Tra le tendenze del 2017, possiamo citare gli hairstyle boho chic, che danno un tocco originale in più ai nostri look: lo stile hippy, leggermente retrò e vintage, sarà da premiare sempre, magari optando per un semi raccolto che lasci i capelli un po’ sciolti sulle spalle donando un mood assolutamente naturale e semplice da sfoggiare. E anche da realizzare!

Anche le trecce sono tra le scelte migliori, che si possono sposare bene con ogni stile e con ogni abito da sposa: possiamo optare per più treccine, per look romantici e anche easy chic, o per trecce importanti, che creano magari un raccolto prezioso, se la cerimonia è più formale ed elegante.

Lo chignon classico può essere perfetto per una sposa formale e sofisticata, mentre lo chignon spettinato è l’ideale per chi vuole un tocco più originale e fresco.

Ricordatevi sempre di fare una prova prima, per capire se è lo stile che fa per voi: se fate la prova acconciatura insieme a quella trucco è ancora meglio!

di Redazione