Come sciogliere il cerume nelle orecchie con rimedi naturali

 

Avete un tappo di cerume nelle orecchie e volete scioglierlo con rimedi naturali e casalinghi? Si può fare. Il cerume è una delle difese naturali dell’organismo, ma a volte le ghiandole che lo producono ne creano troppo ed ecco che si può avere una fastidiosa sensazione di orecchio tappato. Il rimedio classico della nonna in questi casi è quello di scaldare un po’ di olio di oliva (temperatura bassa, non deve friggere) con qualche spicchio d’aglio aggiunto. Quando l’aglio è ben impregnato si prende l’olio, lo si fa diventare tiepido e lo si versa nell’orecchio.

Vietato usare i cotton-fioc per pulire le orecchie
Vietato usare i cotton-fioc per pulire le orecchie

Al posto dell’olio di oliva potete anche usare olio essenziale di mandorle dolci , di camomilla o di geranio. Qualcuno usa per pulire le orecchie anche gli infusi di eufrasia, camomilla o echinacea.

Un altro sistema prevede di mettere dell’acqua calda e bollente in una bottiglia di plastica . Poi si avvolge la bottiglia in un panno per non ustionarsi e si appoggia la bottiglia sull’orecchio col tappo: il calore dovrebbe aiutare il cerume a sciogliersi. Va bene anche usare la borsa dell’acqua calda, sempre senza scottarsi.

di Laura Seri