Come togliere una ciglia dall’occhio che non vuole uscire?

E’ una delle cose che sopporto di meno in assoluto: le ciglia nell’occhio. Quella sensazione di bruciore, di fastidio che ti impedisce di aprire l’occhio, tu che cerchi di aprirlo per vedere quale trave ci sia finita dentro e l’occhio che non si vuole aprire… e poi quella ciglia malefica che se ne sta lì, quasi prendendosi gioco di te e che non riesci a rimuovere in nessun modo, neanche fosse attaccata con la colla. Come fare dunque a togliere una ciglia finita nell’occhio? La prima cosa da fare è buttare acqua nell’occhio, versandola in modo che l’acqua, scorrendo, possa portare con sé la ciglia.

Che fastidio le ciglia negli occhi!
Che fastidio le ciglia negli occhi!

Se la ciglia si trova a metà dell’occhio, conviene cercare di spostarla con le dita verso il canto mediale dell’occhio, la parte vicina al naso per capirci e poi cercare di spostarla all’esterno. Per fare questo conviene aprire gli occhi il più possibile.

A volte chiudendo gli occhi per un po’, i movimenti delle palpebre e il film lacrimale finiscono per spostare le ciglia in modo da toglierle più facilmente o addirittura le fanno uscire. Mia nonna diceva di soffiare sull’occhio, non ha mai funzionato però. Qualcun altro, invece, apre e chiude l’occhio di continuo o prova a sbadigliare e sbattere gli occhi per stimolare le lacrime.

Nel caso in cui con questi sistemi non si riuscisse a risolvere il problema, bisogna però andare dal proprio medico. Evitate di usare cotton fioc per non danneggiare l’occhio e non fatevi aiutare da altri, potrebbero causarvi delle lesioni involontariamente.

di Laura Seri