Come viene percepita la bellezza in giro per il mondo?

 

Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace. Una frase che ci sentiamo dire fin da piccoline, perché in realtà la bellezza non è oggettiva, ma dipende non solo da persona a persona, ma anche da cultura a cultura. E si capisce perché, allora, i canoni di bellezza cambiano in ogni parte del mondo: corpi femminili e maschili che in Occidente sono considerati la perfezione (anche se la perfezione, ormai dovremmo saperlo, non esiste), in Oriente sono l’esatto opposto del concetto di bellezza. La Superdrug Online Doctors ha voluto dimostrarci quanto cambi la percezione della bellezza in giro per il mondo.

perceptions-of-perfection01
Perceptions of Perfection, l’immagine originale da cui sono partiti

Il progetto si chiama Perceptions of Perfection: la casa farmaceutica londinese ha chiamato 18 graphic designer, 14 donne e 4 uomini provenienti dai 5 diversi continenti, per realizzare il corpo perfetto di una donna in base alla cultura del paese di provenienza.

perceptions-of-perfection02
Perceptions of Perfection; Messico, Egitto, Colombia, Italia, Perù, Olanda

L’idea è quella ritoccare questa donna e restituirla più attraente ai cittadini del vostro Paese. Per farlo esploriamo la bellezza a partire dalla percezione diversa che ciascuno ha in tutto il mondo“.

perceptions-of-perfection03
Perceptions of Perfection; Siria, Cina, Ucraina, Inghilterra, Spagna, Serbia

I canoni di bellezza cambiano di paese in paese e ciò che è bello da noi, non è detto che lo sia a qualche chilometro di distanza. Questa volta Photoshop è stato utilizzato per una buona causa…

perceptions-of-perfection04
Perceptions of Perfection; Romania, Filippine, Sud Africa, Argentina, Venezuela, USA

Si parte dal modello originale, per ricreare la bellezza femminile come viene percepita in giro per il mondo: talvolta è facile riconoscere la “base” di partenza, altre volte, invece, è un po’ più difficile, non è vero?

di Redazione