Copia il look: tutte le trecce della principessa Leila

 

Le trecce della Principessa Leila sono una delle acconciature cult della storia del cinema, attraverso cui la bella eroina stellare nascondeva lunghi e lucidissimi capelli castani.
Esce oggi il settimo film di Star Wars, della saga firmata da George Lucas e mai come prima Leila (o Leia, il nome della principessa nella pellicola in lingua originale) torna a essere di gran moda.
Quali sono i raccolti che più hanno segnato la prima trilogia?

Maxi chignon con treccia

leila-drone
La principessa Leila

L’acconciatura più tradizionale è il maxi chignon incorniciato da una treccia: il look perfetto per una serata romantica o una cena importante. Tra l’altro se avete capelli lunghi e lisci si realizza davvero molto velocemente.
Qual è il materiale che dovete avere a disposizione?

Due elastici molto sottili del colore dei capelli, gel effetto bagnato, forcine e lacca spray.  Raccogliete i capelli, dopo averli ben spazzolati, al centro della testa e poi intrecciateli. A questo punto non dovete far altro che arrotolare su se stessa la treccia, per formare lo chignon. Fissate l’acconciatura con forcine, lacca e gel effetto lucido.

Treccia a cerchietto

leila-cerchietto
Classico raccolto con treccia a cerchietto

Non possiamo dimenticarci il suo visino dolce incorniciato non da una corona, ma da una vera e propria treccia. Sicuramente per combattere contro la flotta imperiale, questo è il look più comodo. In questo caso la realizzazione è ancora più banale. Si fa una bella treccia bassa, la si fa girare attorno alla testa e si fissa, sempre in basso, con delle forcine.

I ciambelloni laterali

leila-capelli
Gli improbabili chignon laterali

Sono forse il simbolo del capitolo Il Ritorno dello Jedi. Leila mostra due enormi ciambelle, più simili a dei paraorecchie che a degli chignon. Non esiste un taglio che permetta di realizzare realmente un’acconciatura simile.

Quello che potete fare sono due chignon laterali, accompagnati da una riga in mezzo classica, o acquistare una parrucca, ma oggettivamente questo raccolto funziona solo a Carnevale. Pensate alla faccia dei vostri colleghi quando la mattina vi presenterete in ufficio pettinate così!

La treccia regale alla premiazione dei piloti

treccia-regale
Un’acconciatura importante per un’occasione formale

Questa treccia, che si arrotola intorno allo chignon per poi terminare in lunghezza sull’ultimo tratto si realizza come il maxi chignon con treccia (vedi punto 1), semplicemente non si chiude completamente la “cipolla”. Ci vorrebbero – nella realtà – dei capelli lunghi davvero fino ai piedi per raggiungere un effetto simile. Conviene quindi utilizzare dei capelli posticci o delle extension anche removibili.

Capelli sciolti e treccia

leila-capelli-sciolti
Capelli lunghi e sciolti

La principessa Leila non rinuncia alla treccia neanche quando porta i capelli sciolti. In questo caso l’acconciatura classica prevede una treccina che corre a coroncina e spunta dietro l’orecchio.

Valorizza il motivo tra i capelli con un nastrino (sembra in cuoio o corda) , un tocco femminile per un personaggio che spesso è costretto a combattere proprio come un uomo, dimenticandosi l’etichetta.

Acconciatura Cloud City

cloud-city
Iconica acconciatura da battaglia

Questa sembra un’acconciatura complessa, in realtà si riesce a riprodurre abbastanza facilmente. Dovete realizzare tre diverse code di cavallo, in alto, al centro della testa: le due laterali devono essere intrecciate, quella centrale invece avvolta come un semplice chignon, che deve nascondere la fine delle due trecce. Fissatele con delle forcine.
L’effetto deve essere quello della foto: ovvero due ampie gocce.

 

di Mariposa