Cosa significa il tatuaggio con il punto e virgola?

 

Se anche voi vi siete chieste perché la vostra bacheca di Facebook è invasa da tatuaggi sulla pelle che rappresentano il punto e virgola, il segno ortografico che sospende un discorso, senza interromperlo del tutto, sappiate che sono tattoo per una buona causa. Si tratta, infatti, di tatuaggi impressi sulla pelle di ragazzi provenienti da tutto il mondo che vogliono contribuire al Project Semicolon, un progetto per parlare di depressione e di tendenze suicide.

tatuaggio-punto-e-virgola1
I tatuaggi con il punto e virgola

Il tatuaggio con il punto e virgola vuole essere un modo per sottolineare la voglia di vivere di tutti coloro che sono sopravvissuti alla depressione: la tua storia non è ancora finita, questo il senso del tatuaggio e anche del segno ortografico. Un vero e proprio messaggio di speranza, per una tematica molto forte, alla quale il progetto, legato al movimento no profit fondato nel 2013, è dedicato.

tatuaggio-punto-e-virgola2
Tatuaggi contro la depressione

I tatuaggi vogliono essere un modo per incoraggiare e ispirare, per aiutare e sostenere quanti vivono ogni giorno lottando contro la depressione, le dipendenze, l’autolesionismo, le tendenze suicide, per sottolineare che non sono soli e che possono superare questi ostacoli per continuare a scrivere la propria storia, proprio come farebbe uno scrittore interrompendo una frase con il punto e virgola: non un punto definitivo, ma un’apertura verso il futuro.

di Redazione