Cosa succede al latte trattato con i raggi UV?

 

In Europa entrerà in commercio un nuovo alimento (novel food),  un latte trattato con i raggi UV. Questo trattamento viene eseguito su latte fresco o UHT dopo il processo di pastorizzazione e sterilizzazione, per aumentarne il contenuto di vitamina D.

La proposta del latte trattato con i raggi UV è giunta da un’azienda del Regno Unito come aiuto contro il rachitismo – una malattia oggi poco diffusa in Italia ma presente in alcuni paesi dove vi è scarsa  luminosità solare – e che insorge proprio per via di una carenza nell’organismo di vitamina D.

Latte2
Latte trattato con i raggi UV

La produzione ed il commercio nell’Unione è stata autorizzata solo a questa specifica azienda,  ma sull’etichetta della confezione dovrà essere chiaro che si tratta di latte trattato con raggi UV.

Fonte: laleggepertutti.it

di Marianna Feo