Cura della pelle, i motivi per cui dovremmo usare un prodotto antismog

 

È silente, invisibile ma ci avvelena quotidianamente. È lo smog. Le polveri sottili sono un nemico tremendo della salute, ma anche della nostra pelle. Le particelle inquinanti possono essere davvero molto pericolose, soprattutto perché spesso ci dimentichiamo completamente della loro esistenza. È importante inserire nella nostra beauty routine quotidiana un prodotto antismog. Non sono solo cosmetici di moda, sono fondamentali per preservare la naturale bellezza della nostra cute, quotidianamente aggredita da sostanze chimiche. Ecco che cosa può causare lo smog:

Acne

acne
Acne causata da smog

All’origine di questo genere di infiammazione cutanea molto spesso c‘è proprio lo smog. Le particelle microscopiche sono in grado di infilarsi negli strati più profondi della pelle (considerate che possono essere da 10 a 20 volte più piccole di un poro). Favoriscono la formazione di radicali liberi e l’occlusione dei pori. Il risultato? La cute produce più sebo, si sviluppano grossi e dolorosi foruncoli, spesso infetti.

Accelera l’invecchiamento cutaneo

 

I radicali liberi, una volta che trovano la strada nella nostra pelle attraverso i pori, agiscono come Pac Man (avete presente la famelica pallina gialla del famoso video gioco) erodendo collagene. Il collagene, che tende comunque a diminuire nel corso del tempo in modo naturale, è responsabile dell’elasticità cutanea. Ciò vuol dire che erodere le riserve di questa sostanza causa l’insorgere prematuro di rughe.

Danneggia la barriera idrolipidica

skincare
Danneggia la barriera idrolipidica

La nostra pelle ha una barriera protettiva idrolipidica, che ovviamente serve per difendere il corpo dagli agenti esterni. È fondamentale pulire in profondità la cute prima di andare a letto per evitare questo genere di aggressione. Per rimuovere le nano-particelle ci vuole un detergente con un base acida o un lavaggio che incorpori lipidi, come glicerina o mannitolo, per preservare la barriera e rabboccare l’umidità.

Favorisce l’insorgere di macchie cutanee

Woman using moisturizing cream
Lo smog favorisce le discromie cutanee

Non è lo smog che causa le macchie cutanee, ovviamente, ma ne favorisce la comparsa. Spesso le discromie cutanee si manifestano con l’età, quando la pelle diventa più debole. Se la cute, però, è aggredita dalle PM10 può essere maggiormente vulnerabile, invecchia prima e di conseguenza compare questo genere di inestetismo.

Lascia la pelle secca

pelle-secca
Anche la pelle secca può essere responsabilità dello smog

Lo smog secca la cute perché tende a diminuire i livelli di umidità che contiene normalmente. La disidratazione cutanea crea desquamazione, stimola la comparsa di rughe e arrossamenti a volte anche molto vistosi e difficili da curare.

Quali prodotti antismog usare?

Ovviamente il mercato cosmetico ha un prodotto per ogni situazione e per ogni inestetismo. Se volete ridurre i problemi legati allo smog e vi siete resi conto che la secchezza cutanea, le maschie scure e un accenno incomprensibile di acne (siete lontane dall’adolescenza o dal ciclo mestruale) potrebbero essere causati dallo stress che la cute subisce quotidianamente dalle PM10, forse è il caso di utilizzare un prodotto ad hoc. Quali?

City Block Purifying di Clinique (22 euro) è un gel detergente purificante che rimuove in modo delicato ma efficace le impurità, dovute a inquinamento e makeup. Il carbone naturale aiuta a eliminare il sebo in eccesso e quello strato di polveri che si insinua attraverso i nostri pori. Lascia a tutti i tipi di pelle una sensazione di freschezza e comfort.

Ottima anche Elizabeth Arden Prevage Smart City SPF50 (50 euro), una crema idratante, antiage con protezione tripla per salvaguardare la pelle da inquinamento, raggi UV e segni visibili dell’invecchiamento.

Foreo propone poi Luna Play (29 euro) è una speciale spazzolina, ultra delicata, per pulire la pelle in profondità in modo meccanico. Sfrutta la tecnologia 8000 T-SONIC, per eliminare le tossine accumulate e migliorare l’efficacia del detergente (ricordiamo che più la pelle è pulita meglio agiscono i principi attivi).

Se cercate poi una BB cream, c’è Idealia di Vichy (25 euro), che ha un’azione idratante e leviga visibilmente le rughe, attenua le macchie pigmentarie e protegge la pelle dai raggi UV quotidiani.

Foto | dottorardigo.it; frontstreetlaserandskincare.com; juicebeauty.com; oprah.com; huffpost

di Mariposa