Dite addio al morbillo: arriva il cerotto vaccino

 

I ricercatori americani del Georgia Institute of Technology e dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) hanno sviluppato un dispositivo speciale per rendere più facile e accessibile la cura contro questa e altre malattie prevenibili tramite vaccino.
Si tratta di un cerotto grande un centimetro quadrato e per applicarlo basta la pressione di un pollice.
Una volta attaccato, i microaghi del dispositivo premono sullo strato più superficiale della pelle e si dissolvono nel giro di pochi minuti rilasciando il vaccino. Ultimata questa operazione, il cerotto può essere buttato.

“Senza bisogno di aghi, siringhe, acqua sterile o smaltimento degli aghi, questo cerotto è un nuovo strumento che consente di raggiungere più velocemente i bambini, anche nelle aree più remote del pianeta”- spiega James Goodson, epidemiologo dei Cdc.

Finora il nuovo metodo è stato testato, con successo e senza effetti collaterali, sulle scimmie.
La sperimentazione sugli uomini dovrebbe iniziare nel 2017.
Inoltre, il cerotto potrebbe essere usato anche per malattie come la poliomelite, l’influenza, la rosolia e la tubercolosi.

 

di Eliana Avolio