Ear make up, la nuova moda di truccarsi le orecchie

 

Sulle passerelle delle ultimissime Fashion Week abbiamo ammirato tantissime tendenze, ma una ci ha colpito in modo particolare e probabilmente sarà una beauty trend per la primavera estate 2017 di grande successo. Di che cosa si tratta? Ecco a voi, l’Ear Make up.
A prima vista può sembrare un trucco estremo. Quello che va in scena durante le settimane della moda è sempre abbastanza aggressivo, ma se osservate bene l’evoluzione che può avere questa soluzione vi renderete conto che non è per nulla male. Certo, per portarlo nel modo giusto ci vuole come sempre una buona dose di sicurezza e ironia.

ear-makeup
Ecco come il trucco delle orecchie fa risaltare gli orecchini

L’Ear Make Up si è visto per la prima volta circa due anni, durante una sfilata di Anthony Vaccarello. All’epoca non fece tendenza, anzi passò abbastanza inosservato: solo gli esperti di make up furono incuriositi dalla novità. Quest’anno la grandissima Pat McGrath, maestra di trucco e vera guru delle tendenze,  ha ripreso il famoso trend e lo ha rilanciato durante il fashion show di Louis Vuitton ed è stata una bomba. Sui lobi delle modelle sono apparsi segni grafici nero, oro e argento molto eleganti. Risultato? Il beauty trend è diventato molto originale, chic e perfetto per una serata di gala o una festa estiva molto glam.

Come si porta?

Ovviamente ci sono tanti varianti diverse e numerose soluzioni. Potete scegliere quella che fa per voi in base all’outfit che avete scelto ma anche al vostro stile. Nessuno vi sta invitando a colorarvi le orecchie per sembrare la sorellina terrestre di Spock, semplicemente a dare un tocco di freschezza al make up.

Camouflage

camouflage
Camouflage dell’orecchino

Il camouflage dell’orecchino per esempio è un dettaglio davvero semplice e raffinato. Consiste nel bagnare il lobo, proprio dove c’è il buco, con un ombretto metallico dello stesso colore del gioiello prescelto. Il top è utilizzare una foglia d’oro. È anche un modo per far risaltare un accessorio non di valore. Insomma, non tutte siamo piene di perle e brillanti, ma possiamo essere chic lo stesso.

Dettagli metal

dettagli metal
Dettagli metal

È discreta, ma decisamente più forte del camouflage la scelta di valorizzare le linee dell’orecchio con dettagli metal. In questo caso sempre usando un ombretto liquido, un eyeliner colorato o una foglia dovete ripercorrere la sagoma del padiglione auricolare. Immaginate di essere abbronzate, di avere un trucco perlescente discreto e capelli sciolti tirati indietro con un effetto bagnato. Sarete bellissime!

Gioco di contrasti

proenza
Il makeup delle sfilate di Proenza Schouler

Molto più complesso il trucco che hanno invece mostrato le modelle di Proenza Schouler alla New York Fashion Week. Lobi colorati, con nuance molto accese, come il giallo limone o il bianco latte, associato a orecchini maxi. L’idea è di Diane Kendal per MAC. L’effetto complessivo è ovviamente gradevole e originale. Ha un qualcosa di tribale, ricorda quasi i Masai, ma non è sicuramente un make up adatto a tutte. Come vedete nella foto, se desiderate provare questo ear make up il viso deve essere caratterizzato solo da una base completamente neutra.

 

Foto | Cosmopolitan UK; Frau Morgenstern; ef.city; New York Magazine

di Mariposa