Gli sms possono essere un’ottima anestesia

 

Alla ricerca di un’anestesia alternativa che non ci lasci strascichi o che non possa causare danni alla nostra salute? Provate a scrivere un sms durante un intervento chirurgico di lieve entità e scoprirete che questo gesto praticamente quotidiano allevia il dolore, rendendo necessaria una dose di anestesia minore, ma solo in caso di anestesia locale, ovviamente, e per piccoli interventi.

Scrivere sms con il telefonino
Scrivere sms con il telefonino

La scoperta è stata fatta da uno studio della Cornell University negli Stati Uniti, pubblicato sulla rivista Pain Medicine: messaggiare amici o conoscenti con il telefonino durante un intervento chirurgico di lieve entità in anestesia locale, infatti, può ridurre la necessità di antidolorifici, diminuendo anche le dosi di anestetico.

Lo studio è stato condotto su 98 pazienti: “L’atto di comunicare con un amico o un estraneo determina un effetto in termini di ‘risparmio’ di analgesici“. Inoltre parrebbe che la comunicazione con un estraneo sia più efficace che uno scambio di messaggi con un amico: ridurrebbe molto di più il dolore.

Adesso servono altri studi per capire cosa sia davvero utile e quali possono essere tutti i benefici dell’invio di sms durante gli interventi locali.

di Redazione