Golden Milk: benefici e ricetta di questa bevanda (quasi) miracolosa

Si chiama Golden Milk, o latte d’oro, ed è una bevanda quasi miracolosa a base di curcuma consigliata soprattutto come antinfiammatorio naturale e per chi soffre di dolori artritici.
La curcuma, infatti, ingrediente principale del latte d’oro, ha numerosi effetti benefici che proprio negli ultimi anni sono stati oggetto di numerosi studi che hanno evidenziato i suoi poteri di rimedio naturale contro digestione lenta, gonfiori addominali, disturbi mestruali e infezioni gastrointestinali.

Come tutti i  prodotti naturali, per avere buoni risultati bisogna assumerla con regolarità e per un tempo relativamente lungo, di almeno 1 mese, 1 mese e mezzo, ma sul lungo periodo i risultati sono davvero ottimo ed equiparabili a quelli ottenibili facendo ricorso alla medicina tradizionale.

Golden Milk: una bevanda a base di latte e curcuma dagli effetti benefici
Golden Milk: una bevanda a base di latte e curcuma dagli effetti benefici

Benefici

Vediamo quindi nello specifico i 10 effetti benefici principali del golden milk che, come dicevamo, sono molteplici e a volte molto diversi tra loro

1) Lenire dolori articolari e muscolari: sicuramente si tratta del primo e più importante effetto benefico della curcuma che aiuta a lubrificare le giunture e la colonna vertebrale riducendo e alleviando dolori articolari e muscolari.

2) Regolare il metabolismo: se assunto con regolarità, il golden milk aiuta a raggiungere e mantenere il proprio peso forma diventando quindi un valido alleato in vista dell’estate.

3) Depurare il fegato: la curcuma supporta l’attività del fegato in modo naturale e contribuisce quindi alla depurazione del sistema linfatico e al miglioramento della funzionalità epatica.

4) Stimolare le difese immunitarie: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, il latte d’oro aiuta a stimolare le difese immunitarie del nostro organismo. Ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine che aiutano a evitare tosse, raffreddore e influenza.

5) Calmare tosse e raffreddore: grazie alle sue proprietà antibatteriche e antivirali, il latte d’oro aiuta a calmare la tosse, il mal di gola e il raffreddore.

6) Migliorare la digestione: favorendo il lavoro del fegato e la secrezione di bile, il golden milk aiuta la digestione prevenendo ulcere, coliti, diaree e indigestioni.

7) Contrastare i crampi mestruali: grazie alle sue proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie, la curcuma aiuta a prevenire e ridurre i crampi alla pancia.

8) Come antinfiammatorio naturale: il golden milk aiuta infatti a curare e prevenire ulcere gastriche, gastrite, gonfiori e altri dolori addominali.

9) Abbassare il colesterolo: la curcuma di per sé aiuta a mantenere normali livelli di colesterolo LDL e, se ingerita con latte vegetale (privo di colesterolo), aiuta a prevenire molti disturbi cardiovascolari.

10) Alleviare i disturbi respiratori: il latte d’oro viene consigliato come rimedio naturale in caso di problemi respiratori legati a infezioni batteriche o virali quali sinusite, ma anche bronchite e asma.

Golden Milk: un perfetto antinfiammatorio naturale
Golden Milk: un perfetto antinfiammatorio naturale

Ricetta del Golden Milk

Ora che conosciamo i suoi innumerevoli effetti benefici non ci resta che prepararcene un bicchiere!
La ricetta è veloce e facilissima, vi basterà preparare prima la pasta di curcuma unendo mezza tazza di curcuma in polvere e mezza tazza di acqua. Fate bollire l’acqua con la curcuma in polvere mescolando di continuo fino a ottenere una crema abbastanza densa. Una volta fredda, versatela in un vaso di vetro che potrete tenere in frigo per circa 40 giorni. Per preparare il latte d’oro invece vi serviranno:

  • 1 cucchiaio di pasta di curcuma
  • 1 tazza di latte (quello che preferite)
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci per uso alimentare
  • 1 cucchiaino di miele per dolcificare
Facile e veloce da preparare è ancora più buono se lo frullate leggermente
Facile e veloce da preparare è ancora più buono se lo frullate leggermente

Unite quindi 1/4 di cucchiaio di pasta di curcuma in una tazza di latte a scelta, con il cucchiaino di olio e il dolcificante.
A questo punto vi basterà mescolare bene e la bevanda sarà pronta per essere bevuta.
Volendo, per addolcire il tutto, potreste aggiungere un po’ di cannella o frullare il tutto in modo da ottenere un composto più omogeneo.

di Carlotta Rubaltelli