Google ci dirà le calorie dei piatti fotografati e postati online

 

Google ci dice le calorie del cibo che stiamo per mangiare, o meglio, del cibo che abbiamo appena fotografato e postato sui nostri profili social. Sui vari Facebook, Twitter e Instagram, infatti, non vanno solo di moda i gattini, ma anche le fotografie di quello che stiamo per mettere nello stomaco. Meglio ancora se il cibo è impiattato in maniera un po’ particolare e originale. Presto Google potrebbe svelarci il numero di calorie di quei piatti pubblicati sui social.

Quante calorie ci sono nei piatti?
Quante calorie ci sono nei piatti?

Magia? No, semplice tecnologia: il nuovo “servizio” si basa sulla tecnologia di DeepMind, una società che è stata acquisita da Google l’anno scorso. Il progetto Im2Calories, ancora in fase iniziale, propone un software che deve essere ancora migliorato, perché non riesce sempre a riconoscere quello che è contenuto nel piatto. L’utente può forzare questo piccolo difetto, insegnando al programma a capire cosa c’è nella foto.

Quando arriverà la tecnologia? Ancora non si sa, ma Google ha iniziato l’iter necessario per poter brevettare una tecnologia simpatica da utilizzare, ma anche utile, per capire quante calorie portiamo nel nostro piatto e per suggerirci quante ore di attività fisica necessitiamo per smaltire un piatto di lasagne o un vassoio di pasticcini.

di Redazione