Hair trend, torna alla ribalta il colore grigio con la sfumatura Grey Ombré

Torna prepotentemente alla ribalta il colore grigio per i capelli. Come, di nuovo? Alla fine dello scorso anno il grigio sembrava il colore del momento, poi a inizio anno era stato soppiantato dalle nuove tendenze del colore Blorange, dal castano e anche dalle tonalità chocolate e quindi avevamo pensato di aver chiuso con il grigio. E invece no, questo colore di capelli non intende starsene da parte e adesso si presenta con una nuova sfumatura: il nuovo Hair Trend del momento è il Grey Ombré.

Gli esperti individuano una profonda differenza tra il Granny Hair e il Gray Ombré: nel primo la colorazione è uniforme dalla radice alla punta dei capelli, mentre nel secondo il colore grigio è più intenso alla radice e poi si schiarisce man mano che si arriva alle punte, che diventano dunque la parte più chiara della capigliatura.

Il tutto creando un raffinato gioco di riflessi. Il passaggio di tonalità dal grigio della radice al grigio delle punte deve essere molto graduale, banditi gli stacchi troppo netti.

Curiosamente il Grey Ombré sta bene sia a chi ha la classica carnagione chiara che a chi ha la pelle più olivastra e mediterranea. Il trucco sta nello scegliere le giuste sfumature: le donne con la pelle color porcellana staranno bene con tonalità Grey Ombré che virano quasi al bianco, mentre per la carnagione olivastra ci vanno tonalità più scure per armonizzarsi col colore del viso.

Come colore è utile anche nel caso della ricrescita, ma è comunque una tinta che deve essere ben curata. Il Grey Ombré dà il meglio di se sui capelli lunghi perché permette un maggior grado di sfumature, ma anche sui capelli cosrti sta bene, basta valorizzare al meglio le punte.

Foto: InstagramInstagramInstagramInstagramInstagramInstagramInstagramInstagram

di Laura Seri