I 10 chignon di tendenza per la prossima stagione

 

Lo chignon è l’acconciatura del momento, facile da realizzare, ma sopratutto da copiare se amate i capelli raccolti.
Un tendenza bon ton già vista nella scorsa primavera estate 2015, che non passa di moda e torna in cima alla lista delle acconciature must have della prossima stagione: dal raccolto basso, meglio se morbido o voluminoso, al ballerina bun, ben tirato, ma dall’aspetto naturale a cui sarà impossibile resistere! Con quell’aria bon ton, lo chignon è perfetto in qualunque circostanza, al mattino e nei momenti di fretta, basta spettinarlo un po’ per renderlo più casual.

Vediamo insieme i 10 chignon di tendenza per il prossimo Autunno Inverno 2015-16.

1. Chignon basso

chignonbassoCollage
Mila Kunis con uno chignon basso

Lo chignon must have è quello basso, abbinato a una riga visibile sulla testa, molto di moda nella prossima stagione, o a una maxi-frangia. Lo si può realizzare in tantissimi modi: semplicemente utilizzando elastici e forcine o in alternativa usando la classica ciambella, che consentirà di dare un po’ più di volume. Perfetto da sfoggiare in ufficio, a una serata formale e persino in palestra.

2. Chignon morbido

chignon morbidoCollage
Olivia Palermo e Taylor Swift con uno chignon morbido

Lo chignon morbido, equilibrato nelle proporzioni dalla riga in mezzo, avvolgente e iper-morbido è un beauty-trend seguitissimo, anche dalle influencer come Oliva Palermo, che lo ha sfoggiato sul red carpet e lo abbina spesso ai suoi irresistibili outfit. Un’acconciatura facile da realizzare e semplice da portare, ma sopratutto da abbinare: si adatta ai long dress, mentre la versione morbida e spettinata è perfetta per look casual.

3. Chignon half-bun

halfbunCollage
Chiara Ferragni e Margot Robbie con un’acconciatura half-bun

La nuova tendenza si chiama half-bun, ovvero mezzo chignon, da sfoggiare in qualsiasi momento. Esistono diverse varianti di questo chignon: spettinato per un look casual, alto per un tocco hipster o piccolo e basso per andare al lavoro. Facilissimo da realizzare, bastano una coda bassa, un elastico e quanche forcina.

4. Chignon ballerina bun

chignon alto Collage
Kim Kardashian e Jennifer Lopez con uno chignon ballerina bun

Lo chignon “ballerina bun” ritrova oggi più che mai la sua modernità: è quello tiratissimo, tipico delle ballerine. In questo caso i capelli dovranno essere assolutamente tirati e pettinati.

5. Chignon anni ’60

cignon anni60Collage
Maria Menounos ed Eva Mendes con uno chignon anni’60

Lo styling piatto e calibrato sulla fronte si trasforma poi in una crocchia voluminosa dal mood retrò, decorata da una piccola treccia di capelli, posizionati a mò di cerchietto.

6. Chignon orientale

orientaeCollage
Chignon stile orientale

Lo chignon orientale fa tanto geisha, grazie anche al make up con eyeliner grafico che completa il look alla perfezione. Lo chignon si presenta altissimo ed è attraversato da due bacchette che si incrociano, l’elastico è nascosto da una ciocca che si avvolge intorno, un accorgimento semplice, ma di grande effetto!

7. Chignon con raccolto intrecciato

cignon intrecciatoCollage
Selena Gomez con uno chignon con raccolto intrecciato

Tenuto basso, con la riga centrale ben divisa, mentre sul retro il raccolto mostra il suo lato più estroso e sofisticato con un delizioso gioco di intrecci.

8. Chignon prezioso

decoratoCollage
Chignon prezioso decorato con vari accessori per capelli

Lo chignon si fa prezioso, grazie ai tanti piccoli accessori per capelli che fanno da punti luce, rendendolo scintillante e perfetto per un’occasione speciale.

9. Chignon disordinato

bugCollage
Alexa Chung e Vanessa Hudgens con un messy chignon

Perfetto come acconciatura da giorno, il “Messy chignon” dall’allure disordinato o alternativo con ciuffi, è l’ideale quando i capelli, pur essendo puliti, non hanno più una forma definita, come se vi foste appena alzate dal letto la mattina; facile da realizzare, vi basterà fermarlo con una forcina.

10. Chignon alto

chignaltoCollage
Chignon alto

Per realizzare lo chignon alto, basta creare una lieve bombatura sulla fronte e successivamente, una coda medio alta che prima va fermata con un elastico e poi legata come per lo chignon tradizionale. In questo caso bisogna fare attenzione a non lasciare i ciuffi in libertà.

 

Fonti foto: vogueus, cosmopolitan, vanityfair

di Angelica Giannini