I 6 alimenti per combattere la carenza di iodio

 

La Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica sottolinea quanto sia importante mangiare alimenti ricchi di iodio, fin dalla più tenera età: recenti indagini ci svelano che i bambini a scuola mangiano poco pesce, uno degli alimenti consigliati per chi vuole una dieta ricca di iodio. Se sappiamo che soia, spinaci e cavoli bloccano l’assunzione di iodio nell’organismo, sono altri i cibi preziosi che possiamo portare ogni giorno sulle nostre tavole.

Alimenti contro la carenza di iodio
Alimenti contro la carenza di iodio

In Italia sono 6 milioni le persone che si ammalano di gozzo, la malattia della tiroide provocata da carenza di iodio. Un bambino su 5 ne viene colpito e la carenza di iodio può causare deficit cognitivi e psicomotori anche gravi.

Ma quali sono questi alimenti che contrastano la carenza di iodio?

Pesce di mare, crostacei e molluschi

Una dieta che include questi alimenti può aiutare durante l’anno a ovviare alle carenze di iodio.

Yogurt biologico

E’ un alimento ricco di iodio: una tazza fornisce il 60% del fabbisogno giornaliero.

Mirtilli rossi

Il frutto tipico della stagione estiva è ricco di iodio.

Fagioli

Alimento altamente nutriente e ricco di iodio: una tazza di fagioli bianchi cotti fornisce il 42% del fabbisogno quotidiano.

Alghe

50 grammi contengono più del 100% del fabbisogno quotidiano.

Sale iodato

Il sale marino non ha iodio, per questo serve assumere il sale iodiato ogni giorno.

di Redazione