I 7 utilizzi validi delle cure alternative

 

Le cure alternative, come l’agopuntura o altri trattamenti “naturali”, possono essere valide e utili nella terza età, per il trattamento di diverse patologie e diversi disturbi. Si tratta di 7 situazioni nelle quali i trattamenti considerati complementari alla “normale” scienza medica, come tai chi, vitamine e agopuntura, possono essere un valido aiuto. Pronte a scoprire quali sono i 7 casi?

Quando le cure alternative sono utili
Quando le cure alternative sono utili

1. Osteoatrite

Tai chi, terme, camminate e agopuntura sono consigliati insieme ai farmaci per superare e gestire il dolore al ginocchio e all’anca.

2. Alzheimer e demenza

Gli acidi grassi Omega 3 e il ginko biloba sono dei validi aiuti naturali per rallentare la malattia.

3. Disturbi del sonno

Tecniche di rilassamento, immagini guidate, autoipnosi, esercizi di respirazione profonda aiutano le persone che hanno difficoltà a prendere sonno e dormire. Senza dimenticare la melatonina, utile anche per il jet lag e per chi lavora di notte.

4. Menopausa

Yoga, tai chi, meditazione aiutano a ridurre i sintomi della menopausa.

5. Iperplasia protastica benigna

Il palmetto è una pianta che può essere utile.

6. Herpes Zoster

Il tai chi ha qualche beneficio e si parla anche dell’utilizzo dell’agopuntura e di iniezioni di vitamina C per ridurre il dolore.

7. Degenerazione maculare

Antiossidanti e vitamine possono prevenirla.

di Redazione