I cibi che non dovresti mai mangiare per fame da stress

 

Quando si è sotto stress, alcune persone tendono ad avere lo stomaco chiuso mentre altre hanno la tendenza a voler mangiare di più. In quest’ultimo caso, dovremmo cercare di frenare la nostra voglia di cibarci di alcuni alimenti che, invece di farci stare meglio, possono peggiorare la situazione. Sono i cibi ricchi di zucchero, sale e gassi.

...da settembre... DIETA!
Fame da stress

Prime tra tutti le patatine fritte. Anche se sono sfiziose, rappresentano la “soluzione” peggiore allo stress: sono ricche di acidi grassi saturi e sale e sono quindi scarsamente digeribili. Potrebbero dunque irritare organi già presi di mira dallo stress, come stomaco e intestino.

Anche il cappuccino sarebbe da evitare. Il caffe con il latte può craere problemi di digeribilità. Quando si è stressate preferite una tisana naturale. Pure il gelato non è adatto, è pieno di zuccheri e il lattosio potrebbe provocare disturbi gastrointestinali a chi ne è particolarmente sensibile.

La cioccolata, lo sappiamo, ci consola, ma quella ad alto contenuto di zucchero raffinato in realtà aumenta il livello di ormoni dello stress.

Infine, tutti i prodotti caseari: il latte ricco di grassi e il formaggio sono difficili da digerire e questo affatica ulteriormente il corpo. Inoltre un consumo di latticini può portare ad avere il colon irritabile che può essere suscettibile allo stress.

di Marianna Feo