Il no poo funziona oppure no?

 

Lavare i capelli non più di una volta a settimana e abolire  l’uso dello shampoo sarebbe il segreto per avere capelli sani e belli come le vip. Togliere del tutto l’uso di detergenti chimici, per i sostenitori del “No poo method” , è il modo migliore per non alterare il sebo contenuto nel follicolo del capello, che porta a rovinare la bellezza e la salute della chioma.

Più si lavano i capelli e più viene alterata la giusta quantità di sebo che deve avvolgerli. Per cui, per compensare l’aggressione dei prodotti per capelli usati e del phon, viene prodotta una maggiore quantità di sebo, che finisce col dargli l’aspetto unto e sporco.

Il no poo fa bene ai capelli
Il no poo fa bene ai capelli?

Col metodo No poo, invece,  lo shampoo lo si può usare al massimo una volta al mese o meno e comunque si consiglia di lavare i capelli possibilmente solo con l’acqua, o al massimo con prodotti naturali come bicarbonato, aceto di sidro di mele o con olio di cocco.

Secondo il metodo low poo, l’importante è utilizzare sostanze naturali che non danneggino il capello e che assicurino così una sana bellezza.

Se vogliamo avere la certezza che il metodo no poo funzioni davvero, basta provare un mese e valutarne i risultati. Fateci sapere!

 

di Marianna Feo