International yoga day, le frasi più belle dedicate alla disciplina orientale

Oggi è l’International Yoga Day, una giornata per celebrare una disciplina orientale tanto in voga anche in Occidente, che ci permette di rilassarci, di ritrovare calma e benessere, di ritrovare la pace di corpo e mente, di ritrovare la connessione con la propria anima. E in occasione di una giornata tanto importante, ecco le frasi più belle dedicate proprio allo yoga.

Nello Yoga impari a tendere il tuo arco: per alcuni è troppo lento ( si è troppo indulgenti con s stessi ), per altri è troppo teso ( si è troppo disciplinati e tesi ) . La crescita e l’equilibrio sta nella via di mezzo.
(Marina Demaria)
Gli attrezzi più importanti di cui hai bisogno per fare yoga sono il tuo corpo e la tua mente.
(Rodney Yee)
Lo yoga non prende tempo, ti restituisce il tempo.
(Ganga Bianco)

Yoga è vigore nel rilassamento. Libertà nella routine. Sicurezza attraverso il controllo di sé. Energia in presenza e in assenza.
(Ymber Delecto)
Lo Yoga è un’ottima opportunità per essere curiosi riguardo a chi si è.
(Jason Crandell)
Lo yoga è la fonte della giovinezza. Più la tua schiena è flessibile, più sei giovane.
(Bob Harper)

Il corpo non è rigido, la mente è rigida!
(Sri K. Pattabhi Jois)
Lo yoga ti porta nel momento presente, l’unico posto dove esiste la vita.
(Anonimo)
Vivere spiritualmente è vivere nel presente. Lo yoga ci porta nel momento presente, facendoci diventare coscienti del nostro allineneamente corporale, dei nostri movimenti e della nostra respirazione.
(Vivekânanda)

Il ritmo del corpo, la melodia della mente e l’armonia dell’anima creano la sinfonia della vita.
(B.K.S. Iyengar)
Il seme dello yoga si manifesta diversamente. In ciascuna persona.
(Shri T. Krishnamacharya)
Vorrei che le persone si rendessero conto che lo yoga non è toccare le dita dei piedi.
(Gary Kraftsow)

Senza una corretta respirazione, le posture yoga non sono altro che ginnastica.
(Rachel Schaeffer)
Lo yoga ci insegna a modificare ciò che non può essere accettato e ad accettare ciò che non può essere modificato.
(B. K. S. Iyengar)
Il nostro corpo è una barca che ci porterà fino all’altra riva dell’oceano della vita. Bisogna prendersene cura.
(Vivékananda)

di Redazione