La meditazione non sempre fa bene alla salute

 

La meditazione fa bene alla salute. Ma non sempre è una scelta consigliata, come sottolineato da un recente studio scientifico, che svela come sia controproducente nel caso di persone con disturbi psicologici. Questa tecnica di riflessione, che ci mette a stretto contatto con il nostro lato più profondo, può scatenare depressione e ansia, liberando nella nostra mente ricordi traumatici che avevamo seppellito per stare meglio.

meditazione (1)
Non sempre la meditazione fa bene

La dottoressa Paula Watkins, psicologa ed esperta di meditazione, sottolinea che non sempre è un bene suggerire questa pratica, dal momento che potrebbe a volte rendere più acuti alcuni disturbi psicologici. Tramite la meditazione, infatti, le persone possono accedere a parti della memoria nascoste a protezione della persona stessa che potrebbe essere sopraffatta da sentimenti negativi, innescando depressione e ansia.

Se le persone soffrono di problemi psicologici o se nella loro storia personale hanno subito traumi molto forti e intensi, la meditazione non è certamente la scelta ideale e la pratica da intraprendere per stare meglio. Molte cose che dovrebbero rimanere celate potrebbero tornare a galla compromettendo la salute delle persone, al posto di migliorarla come spesso la meditazione fa.

di Redazione