La nuova tinta per i capelli che cambia con la temperatura: ecco come funziona

E’ nata la prima colorazione per capelli che cambia tonalità con il variare della temperatura esterna. Ciò significa che basta un alito di vento per “dar vita” a sfumature policromatiche sui nostri capelli. Ecco come è possibile questa “magia”.

Si tratta di una reazione chimica, per cui, quando si passa dal caldo al freddo, o viceversa, cambiano i legami chimici del pigmento e si ottiene un colore diverso. Ad esempio, se hai i capelli rossi, con uno sbalzo di temperatura potrebbero diventare blu.

straw
Capelli

Il primo colore nato si chiama Fire ed è un rosso che assume toni più accesi con il caldo e colori pastello più tenui con il freddo. Guarda nel video l’effetto che crea questo colore. 

Il lancio del progetto è avvenuto durante la Fashion Week londinese, ma non è ancora in produzione. A realizzare il colore che cambia con la temperatura è stato Lauren Bowcher, con la sua TheUnseen.

 

 

di Marianna Feo