Le proprietà dell’olivello spinoso

 

L’Olivello spinoso è un arbusto che cresce nei luoghi aridi e sabbiosi e viene coltivato con metodi biologici e biodinamici in Toscana, nell’assolata Maremma.
Le bacche di questa pianta sono ricche di nutrienti e di proprietà benefiche.

– È un potente ricostituente per supplire a inappetenza, carenze nutrizionali o per re-integrare vitamine e minerali;
– È un tonificante, pertanto può essere assunto in periodi di astenia, stress e affaticamento;
– È un antisettico e cicatrizzante: allevia infiammazioni del cavo orale, gengiviti, ulcere gastriche e altre infezioni dell’apparato digerente;
– È un immuno-stimolante: lenisce raffreddore e febbre;
– È un vasoprotettore, pertanto può essere utilizzato per contrastare la fragilità capillare;
– Ha proprietà lassative, antiossidanti, e può essere assunto anche in gravidanza!

Può essere assunto per via orale, sotto forma di succhi e sciroppi.
E’ sconsigliato solo a coloro che soffrono di calcoli.

Hippophae_rhamnoides_2
Le proprietà dell’olivello spinoso

È un valido prodotto anche per la pelle, infatti risulta essere un ingrediente di molte creme perché viene utilizzato:

– come filtro UV ed emolliente nelle creme solari e doposole,
– come cicatrizzante per alleviare ferite e ustioni, in quanto promuove la rigenerazione dei tessuti,
– per trattare dermatiti atopiche, acne e altre malattie della pelle,
– per nutrire la pelle grazie ai suoi elevati contenuti di acido palmitoleico (in alternativa alle noci di Macadamia)
– per ottenere capelli sani e lucidi

 

Fonte: macrolibrarsi.it

di Eliana Avolio