L’esercizio fisico è un’ottima terapia del dolore

L’esercizio fisico fa bene alla nostra salute. Lo sappiamo che dovremmo fare un po’ di sana attività fisica, non solo per poter rimanere in forma e sfoderare un fisico perfetto per la prova costume, ma anche per mantenere sano il nostro organismo e anche la nostra mente, perché lo sport fa bene anche a livello psicologico. Ma lo sapete che l’esercizio fisico può anche essere un’ottima terapia del dolore?

Paolo Valli, fisioterapista, osteopata e coach, ha scritto un libro edito da Tecniche Nuove, dal titolo La tua svolta al dolore, dove ci spiega che fare un po’ di regolare attività fisica può aiutare a ridurre il dolore cronico e la fibromialgia, il dolore che colpisce i muscoli, i tendini, i legamenti.

Se si vuole utilizzare l’attività fisica per prevenire il dolore o lenirlo, l’autore consiglia di seguire poche e semplici regole, che possono davvero fare molto. “La maggior parte delle persone che hanno questi disturbi sono anche le meno allenate, con ridotta forza muscolare e limitata elasticità“. Meglio muoversi, no? Ma come?

1. L’allenamento perfetto deve includere allungamenti per migliorare la flessibilità, che a sua volta migliora postura, forza, equilibrio.

2. Non rimbalzate durante gli esercizi di stretching, per evitare i micro traumi ai muscoli.
3. Potenziate la forza con carichi naturali, peso corporeo e bande elastiche.

4. Allenate in maniera equilibrata sia la parte alta del corpo, sia la parte bassa.
5. Focalizzate la vostra attenzione sulla tonificazione.

Fonte: Glamour

di Redazione