L’impacco di semi di lino per capelli secchi e sfibrati

 

Capelli secchi e sfibrati? Niente paura, anche qui c’è un rimedio naturale e casalingo che può aiutarci a donare nuova lucentezza ai capelli sfibrati. Ci sono dei periodi dell’anno in cui i nostri capelli sono secchi, stopposi e magari non abbiamo il tempo di andare dal parrucchiere per farceli sistemare. Quindi possiamo provare con un bell’impacco di semi di lino a nutrire nuovamente i nostri capelli. Inoltre è anche facile ed economico da preparare. Mescolate 4 cucchiai di olio di semi di lino con 5 gocce di olio essenziale di limone e un cucchiaino di miele.

Ottenuto questo composto, spalmatelo sui capelli e avvolgeteli poi in un panno tiepido. Lasciate in posa per almeno 40 minuti, poi risciacquate i capelli usando uno shampoo delicato.

I semi di lino ristrutturano i capelli sfibrati
I semi di lino ristrutturano i capelli sfibrati

C’è anche un’altra variante. Andate in erboristeria e prendete 80 grammi di semi di lino, li lasciamo ammollo per una notte in 500 millilitri di acqua, poi facciamo bollire per 5 minuti a fuoco lento, mescolando di continuo. Possiamo usare il composto così ottenuto dopo lo shampoo come balsamo.

Possiamo usarlo in posa come descritto in precedenza con un asciugamano in testa. Lo possiamo anche utilizzare come gel modellante. Per fare ciò, dopo aver bollito i semi di lino, dobbiamo filtrare il tutto e magari aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda per dare un gradevole profumo. Tale gel si conserva in frigo per massimo 15 giorni in un barattolo di vetro. Eventualmente, però, possiamo anche congelarlo.

Foto: Flickr

di Laura Seri