L’Italia è un paese di pigri

 

In Italia la pigrizia vince: siamo infatti tra i primi 20 paesi del mondo per quello che riguarda la sedentarietà. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ci consiglia di “darci una mossa”, anche perché la troppa sedentarietà non fa bene alla salute del nostro corpo.

Stop a una vita sedentaria
Stop a una vita sedentaria

 

Non fare esercizio fisico, infatti, è una pessima abitudine, che può portare a un aumento delle malattie cardiovascolari, con conseguente rischio di morte. Ma a causa della scarsa attività siamo più a rischio per malattie come diabete e tumori.

Gli studi sulla pericolosità di una vita troppo sedentaria sono davvero moltissimi, così come sono diversi i consigli degli esperti per renderci meno pigri: bastano solo un paio d’ore di attività fisica a settimana, anche una semplice camminata a ritmo sostenuto, per poter rimanere in forma e dire addio per sempre alla sedentarietà.

E l’allarme non riguarda solo gli adulti, ma anche i bambini, che vivono sempre più una vita sedentaria, davanti allo schermo della tv, dello smartphone o del computer.

di Redazione