Lo shatush per capelli corti, sfoggiato anche dalle star

Lo shatush ha da sempre riscosso molto successo, anche fra le tante star del cinema e dello spettacolo. Per chi non lo sapesse, lo shatush è un metodo di decolorazione del tutto personalizzabile, applicabile sulle lunghezze in maniera irregolare, ben distante dalla radici, che permette di schiarire i propri capelli di qualche tono: per esempio se vengono schiariti leggermente si ottiene un effetto naturale, come se fossero “baciati dal sole”, se invece, si desidera una decolorazione più estrema, si otterrà un vero e proprio effetto bicolor. Grazie a questo metodo, non dobbiamo più preoccuparci della ricrescita!

Per questa stagione è di moda quello sui capelli corti. Sicuramente vi starete chiedendo come sia possibile realizzarlo su tagli corti? Il segreto è trovare la proporzione taglio/shatush adatta al vostro viso e al vostro mood.

E’ perfetto per chi porta un bob, un caschetto, o anche tagli undercut e sidecut. Ovviamente come abbiamo già detto si applica sulle lunghezze, perciò se avete un taglio pixie cut, lo shatush non potrà essere distribuito con successo in modo uniforme, ma potrete sempre schiarirvi il ciuffo un po’ più lungo.

Si può fare anche sui tagli corti con capelli ricci o mossi, proprio come hanno sfoggiato alcune celebs famose. Kate Mara e Miley Cyrus, sono solo alcune… Tra le altre hanno ceduto anche Olivia Wilde, Alexa Chung, Drew Barrymore, Beyoncé e Vanessa Hudgens ecc…

Fonti foto: popsugar.com, harperbazaar.com, vogue.com

di Angelica Giannini