Magre e toniche per San Valentino

Il 14 febbraio, San Valentino, è alle porte: se volete sfoderare il vostro intimo migliore, seguite le nostre tips detox per essere sicure d’indossarlo nella vostra forma migliore. La festa degli innamorati sarà senza dubbio più hot e anche il meno romantico ricorderà quest’annata!

Pronte a rimettervi in carreggiata?

1- Verdura cruda prima dei pasti

Cominciate i vostri pasti con delle verdure crude come sedano, carote, finocchi, altrimenti un bel piatto d’insalata. Farlo prima d’iniziare i pasti contribuisce a creare un senso di sazietà e ridurre la fame, di conseguenza la quantità di alimenti che introdurrete.

Verdure crude a volontà!

2- Le gallette di mais non fanno dimagrire…

Se pensavate che le gallette di mais fossero l’alternativa dietetica al pane, vi sbagliate di grosso. Non soltanto vi costerà rinunciare a una gustosa fetta di sano pane, ma la densità calorica delle gallette di mais è superiore a quella del primo: 100 grammi contengono 350 kcal mentre il pane ne contiene per la stessa quantità 280.

Oltretutto pare non siano neanche particolarmente salutari: il processo industriale seguito per realizzarle, per via delle alte temperature cui vengono portati i chicchi di mais, porta all’accumulo di arsenico edì acrilammide, due sostanze riconosciute come cancerogene.

3- Limitate cereali e legumi

Fanno bene e sono ricchi di fibre, ma, ahimé, stimolano la secrezione d’insulina, l’ormone che media l’accumulo di riserve di grasso corporeo oltre a contenere sostanze che causano la fermentazione intestinale.

4- Estratti per dimagrire

detox
Gli estratti sono i migliori amici delle diete

Lo sapevate che gli estratti sono il modo più sano per dimagrire? L’estratto di asparago, ad esempio, drena i liquidi corporei, mentre finocchio e mela sono ideali per snellire il giro vita. Prendetene da uno a due al giorno, fino a tre se lo sostituite con un pasto.

5- Tè verde, benessere in foglie

Prendete l’abitudine, come gli inglesi, di assumere da 3 a 4 grandi tazze di tè al giorno, cui aggiungere zenzero o cannella per un effetto ”brucia grassi”.

6- Consumate alimenti brucia grassi

Molti alimenti rientrano nella virtuosa lista dei cibi “brucia grassi”, tra cui: zenzero, pompelmo, cipolla, broccoli, salmone, sedano, ananas, curcuma, peperoncino.

Avete preso nota?

7- Scegliete alimenti antiossidanti

Il re degli antiossidanti, il tè, lo abbiamo sopra citato, insieme a questo altri preziosi ingredienti come carote, noci, miele, frutti di bosco, peperoni e mandorle.

8- Preferite cereali integrali

Preferite sempre cereali integrali: non solo sono ricchissimi di fibre, ma aiutano il corretto funzionamento dell’intestino. Bene anche cereali privi di glutine come quinoa, riso, grano saraceno e mais.

9- Acqua e limone ogni mattino

L’acqua detox è rinomata per il suo essere una fonte di salute

Possiamo ben dire che un bicchiere di acqua tiepida e limone (meglio ancora se con aggiunta di zenzero) potrebbe avercelo scritto il dottore: accelera il metabolismo, facilita la digestione e ha un forte potere antiossidante (contrastando i radicali liberi!).

10- Zuppa a pranzo 

Il limite da porre alle verdure è solo la fantasia: dilettatevi nel realizzare una zuppa per il pranzo, è buona, fa bene e ha pochissime calorie! Unica nota: non esagerate con le quantità!

11- Eliminate l’olio cotto

Futile dirlo che l’olio cotto va rigorosamente eliminato se intendete raggiungere la miglior forma fisica nel minor tempo possibile. Usatelo solo a crudo e preferibilmente evitate il sale: i cibi che assumiamo hanno già tutto quello di cui abbiamo bisogno!

12- Abolite gli alcolici

il brindisi però è concesso!
Il brindisi però è concesso!

Lasciate un bicchiere di vino per un brindisi la sera di San Valentino, per il resto abolitelo dalla vostra dieta. Il presupposto da cui partire è che l’alcol fa ingrassare, per via delle calorie che contiene.

Spesso però non sono soltanto le calorie responsabili di un aumento di peso, ma anche le bollicine, che hanno il diretto effetto di far gonfiare. La birra ad esempio è l’alcolico che fa ingrassare meno, ma gonfiare di più, dopo di lei il vino, per via dell’elevato potere calorico legato alla sua gradazione e agli altri ingredienti che lo compongono.

di marilu.briguglio