Make up per Halloween: 8 facili e terribili idee da realizzare

 

Manca pochissimo ad Halloween. Non è una festa che appartiene alle nostre tradizioni, ma la Notte delle Streghe si è fatta strada soprattutto tra chi ama i locali notturni. Diciamoci la verità, è un’ottima scusa per divertirsi e giocare con il look. Potremmo decidere di non travestirci, di non spendere soldi in costumi, ma se siete amanti del trucco e parrucco, non potete assolutamente non provare qualche make up da brivido. A volte ci vuole proprio poco, giusto un po’ di tempo a disposizione e un’idea geniale. E noi di idee geniali ne abbiamo trovate molte, tra l’altro facili da realizzare. Sbirciate nel vostro armadietto beauty e create seguendo i nostri consigli.

MOM

mamma
Mamma per Halloween

Qual è il personaggi più semplice del mondo? Sicuramente la mamma. Non vi sembra per nulla una maschera da Halloween? Dipende da come viene interpretata. Guardate la fotografia. Ogni donna teme due cose: farsi vedere con qualche pigiama o vestaglia raccapricciante (e sicuramente nel vostro armadio ci sarà) e con una maschera di bellezza ai fanghi. Benissimo? Se aggiungete una sciocca parrucca, il gioco è fatto. E non ci saranno streghe e zombie che non vi guarderanno con una certa invidia. Comunque trovate qui, i dettagli del tutorial: e considerate che se usate una maschera viso vera, alla fine del party sarete bellissime.

Mezzo viso “sugar skull”

sugar-skull
Mezzo viso “sugar skull”

I trucchi mezzo viso sono molto di moda e piacciono tantissimo, perché sono estremamente efficaci. Paradossalmente sono anche abbastanza facili da realizzare, dovete semplicemente stare nei margini. Il consiglio è quello di tracciare una riga che parta dalla fronte e arrivi sotto il mento, per dividere la faccia: in quella “normale” realizzate un trucco classico, da giorno. Dall’altra parte divertitevi con ragnatele, cicatrici, dettagli pittoreschi e inquietanti.

Colorful Zipper

Colorful Zipper
Colorful Zipper

Aumentano le difficolta con questo make up davvero originale. Qui è richiesta un po’ più di abilità. Il trucco in sé è molto facile, ma per applicare la zip potreste avere bisogno di un aiuto. Acquistate una lampo (senza fettuccina o toglietela) e incollatela al viso con la colla per le ciglia finte. Deve aprirsi sul naso e inglobare l’occhio come nella foto oppure potrebbe scendere dalla fronte e aprirsi sul naso, inglobando la bocca. Nella zona compresa tra i margini della zip realizzate una sfumatura ad arcobaleno utilizzando degli ombretti in crema. Potete anche impreziosire i colori con applicazioni glitter.

Cracked Porcelain Doll

Cracked Porcelain Doll
Cracked Porcelain Doll

La bambola di porcellana è un classico di Halloween. Spesso sono bambole indemoniate, stavolta vi proponiamo una versione rotta. L’idea è carina perché si sfrutta sempre il mezzo viso e si realizza davvero molto facilmente: con una matita create una sorta di grosso buco su una metà del viso. All’interno in trucco deve essere normale, all’esterno invece ci vuole un bel cerone. Comprate quindi un prodotto ad hoc (tipico di chi si esibisce in teatro) oppure mescolate una crema a dell’ombretto bianco e stendetela molto bene anche su collo e mani. L’occhio del cerone potreste sottolinearlo con matita rossa.

 

Cheshire Cat

 

Avete presente il famoso Gatto Matto di Alice nel Paese delle meraviglie? Cheshire Cat potrebbe diventare una bellissima maschera di Halloween: la pazzia del cartone animato si sposa perfettamente con questa notte di terrore. Mi raccomando seguite con attenzione il video tutorial che gioca su due elementi fondamentali: le striature violacee del gatto e la bocca grande e nera, più simile a un buco. Avete poi bisogno di una parrucca in nuance o di uno spray da spruzzare sui capelli.

Lesioni e ferite sparse sul viso

lesioni-bocca
Ferite sulle guance

A volte non c’è bisogno di rifarsi a un personaggio preciso, sono sufficienti degli effetti speciali. Lesioni e ferite sono per esempio ideali per dare quel tocco da zombie al vostro make up. L’effetto 3D si crea applicando nella zona desiderata veli di carta igienica e colla vinilica. Non serve precisione. L’ultimo strato dovrà poi essere dipinto con dell’acrilico color carne. Noterete che all’occhio sembrerà che la vostra pelle si sia appena sciolta sotto l’acqua bollente: poi truccatevi normalmente ovunque. Sarete orribili quanto basta.

 

Occhi insanguinanti

occhi insanguinati
Occhi insaguinati

Oltre alle ferite ci sono gli occhi insanguinati, nel senso che piangerete lacrime di sangue. Potete anche abbinare questo make up a una bella ferita. Come si fa? Vi dovete truccare normalmente, possibilmente utilizzando colori dark. Come vedete nella foto, la donna ha un incarnato molto pallido e uno smokey eyes estremamente marcato. Il sangue si ottiene con dei prodotti appositi, che possono essere il Mehron Stage Blood e il Mehron Coagulated Blood, il primo per i rigoli di sangue, il secondo per il sangue coagulato. Dove si comprano? li trovate su Amazon.

 

Vomitare l’arcobaleno

vomitare arcobaleno
Filtro arcobaleno di Snapchat

Siete dipendenti da Snapchat? E allora dovreste conoscere bene il filtro arcobaleno. Benissimo, possiamo fare un bel trucco ispirato a questa mania che sta spopolando sul social e farvi “letteralmente” vomitare l’arcobaleno. Se seguite il video tutorial vi renderete conto che è davvero piuttosto semplice: dovete disegnare le righe colorate a partire dal labbro superiore (compreso) fino a scendere sulla gola e poi oltre. Lo spessore delle righe deve essere preciso, mentre non c’è bisogno che andiate dritte. Che colori usare? Anche in questo caso i prodotti di scena della Mehron ci vengono d’aiuto. Ci sono delle palette meravigliose (le Paradise AQ) ideali per dipingere il corpo.

 

Foto: Youtube; Seventeen

 

 

di Mariposa