Ogni quanto tempo bisogna cambiare lo spazzolino da denti?

 

Ogni quanto bisognerebbe cambiare il nostro spazzolino da denti? L’igiene orale è molto importante, ma non dobbiamo pensare che basti solo lavarsi i denti tre volte al giorno, scegliendo il dentifricio più adatto a noi. Anche lo strumento che utilizziamo per spazzolare i denti deve essere quello giusto, ma deve anche essere pulito ogni tanto, conservato in maniera corretta tra un utilizzo e l’altro, oltre che essere cambiato con una certa frequenza. Ecco cosa dobbiamo sapere sulla sostituzione.

spazzolino-da-denti1
Cambiate spesso lo spazzolino da denti

Lo spazzolino da denti può essere terreno fertile per germi, batteri e funghi: dopo averlo usato, dovremmo sciacquarlo sotto l’acqua corrente e poi lasciarlo prendere aria in verticale. Ovviamente non dobbiamo usare lo spazzolino di altre persone e i nostri spazzolini non devono entrare a contatto con quelli di altri. Ma ogni quanto dobbiamo cambiare spazzolino?

I dentisti ci dicono che lo spazzolino da denti va sostituito almeno ogni tre mesi, perché dopo questo tempo lo spazzolino risulta meno efficace per rimuovere la placca dai denti rispetto a quelli nuovi. Questo perché le setole, a causa dell’usura, non riescono a pulire bene ogni parte del dente. Inoltre consigliano di cambiare spazzolino dopo ogni influenza, raffreddore o mal di gola, per evitare di rimanere di nuovo vittime degli stessi germi o batteri.

di Redazione