Perchè dovresti attaccare una molletta all’orecchio

Attaccare una molletta all’orecchio aiuta a far passare il mal di testa, perchè il padiglione auricolare, composto per lo più da cartilagine, sarebbe un punto nevralgico del corpo umano da cui partono degli impulsi positivi al nostro organismo. Ogni zona sensibile dell’orecchio corrisponde ad una determinata parte del corpo.

Questa terapia alternativa si chiama riflessologia auricolare e sulla sua efficacia non esistono verifiche certe, ma tuttavia possiamo provarla. Basterebbe solo un minuto al giorno per trovare sollievo e per risolvere il problema che ci affligge. Per il mal di testa, per esempio, il punto in cui applicare la molletta è il lobo dell’orecchio che ha effetti positivi non solo sulla testa, ma è associato anche al cuore.

Orecchio
Molletta sull’orecchio per il mal di testa

Se invece si hanno dolori che interessano schiena e spalle, dovremo attaccare la molletta nella parte più alta del padiglione auricolare, mentre scendendo via via verso il lobo si stimolano in ordine  gli organi interni, le articolazioni, gola e naso e infine lo stomaco. Inoltre, se stimolando uno dei punti dell’orecchio si avverte un dolore più intenso, vuol dire che quella parte del corpo corrispondente è in quel momento più bisognosa cure.

Fonte foto: pinterest

 

di Marianna Feo