Perché è importante avere mani e piedi caldi in inverno?

 

E’ importante d’inverno avere mani e piedi caldi. Oltre al fastidio provocato da sentire le estremità di mani e piedi perennemente ghiacciate, con brividi di freddo che risalgono continuamente braccia e gambe, avere le mani fredde a volte ci impedisce di muovere agilmente le dita come vorremmo. Le cause di mani e piedi freddi sono diverse: problemi ormonali, stress, alcol, fumo di sigaretta, disturbi cardiocircolatori, Malattia di Raynaud, vita sedentaria… senza considerare che quando usciamo all’aperto è bene avere le mani e piedi caldi per evitare geloni.

Combattere le mani fredde con i guanti
Combattere le mani fredde con i guanti

Per avere mani e piedi caldi di inverno ci sono diversi sistemi. Quando usciamo utilizziamo guanti e calzini pesanti. Quando siamo in casa possiamo mitigare il problema lavandoci le mani e facendo pediluvi con acqua tiepida, facendo massaggi e  evitando di indossare calzini di notte che bloccano la normale traspirazione del piede e se stiamo tanto seduti al computer usare la coperta con maniche Kanguru.

Chi sta seduto alla scrivania può usare una pedana per rialzare i piedi da terra e bisognerebbe anche usare scarpe con suole adatte a chi ha i piedi sempre freddi.

Sarebbe anche utile escludere di avere problemi cardiaci o la Malattia di Raynaud e cercare di trovare le eventuali cause di stress che possono giustificare tale situazione. Anche l’uso di tisane allo zenzero può aiutare. Altre spezie utili sono il peperoncino e il ginko biloba. Meglio evitare, invece, alcol e caffè.

di Laura Seri