Perché il giorno dopo un allenamento abbiamo male dappertutto?

 

Settembre, tempo di migrare in palestra. Dopo aver abbandonato tutto a giugno e aver esagerato con stuzzichini e aperitivi in estate, stagione durante la quale dimentichiamo quanto sia importante allenarsi, quasi tutti siamo tornati a testa bassa in palestra, per rimetterci in forma e sperare che a giugno prossimo i nostri sforzi ci permettano di superare la tanto temuta prova costume. I primi giorni sono i più difficili, anche perché il giorno dopo ci alziamo e ci fanno male tutti i muscoli, anche quelli che non sapevamo di avere. Ma perché succede tutto questo?

Vi siete ricordate di fare stretching?
Vi siete ricordate di fare stretching?

I dolori muscolari dopo un allenamento sono normali e sono più frequenti nel caso in cui sia passato un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo messo piede in palestra. Solitamente si pensa che sia tutto dovuto all’acido lattico, ma invece le cause potrebbero essere altre. L’acido lattico ci causa dolore nell’immediato, mentre il dolore post allenamento insorge il giorno dopo e scompare dopo qualche giorno.

Ma perché proviamo dolore? Pare che la causa siano le microlesioni a carico delle fibre muscolari che abbiamo sollecitato durante l’allenamento: capita nei casi in cui non ci siamo scaldati prima o se non abbiamo fatto gli esercizi correttamente. Queste microlesioni prendono il nome di Dos, Indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata.

E’ normale provarlo, non preoccupatevi. Per evitare di incappare in questo disturbo, dobbiamo fare stretching prima e dopo l’allenamento, fare attività fisica con costanza, andarci piano nei primi tempi e farsi consigliare da un esperto sulla corretta postura da tenere durante l’esercizio fisico.

Allora rassegniamoci e continuiamo ad allenarci che ci fa bene!

di Redazione