Perché le extension ai miei capelli cadono e si staccano?

Avete messo le extension? Bene. Vi si staccano a ciocche? Meno bene. Non è normale che le extension si stacchino o meglio: dopo un po’ può succedere, ma se accade subito dopo l’applicazione allora può esserci qualche problema. Ma perché le extension si staccano dai capelli? Può essere che non siano state applicate bene: magari i capelli erano ancora umidi o erano stati applicati balsami (in questo modo la cheratina o l’adesivo non riescono ad attaccarsi bene, ricordatevi sempre di mettere le extension sui capelli asciutti, puliti e senza prodotti).

Una extension colorata su una bambina
Una extension colorata su una bambina

Oppure l’extension è stata fissata su pochi capelli o su una ciocca non adatta, con capelli provenienti dalle ciocche vicine. Se sono state usate extension in cheratina è possibile che sia stata sbagliata la temperatura della cheratina: se è troppo alta si è sciolta troppa e i capelli non riescono a entrare nella cheratina, se è troppo bassa non si è sciolta e i capelli si attaccano solo in superficie, non dentro l’ancoraggio. Inoltre la cheratina deve essere ben avvolta intorno ai capelli, altrimenti le extension si staccano.

Un altro motivo per cui l’extension si stacca è che vi siete lavate i capelli troppo presto dopo l’applicazione: per le prime 24 ore la chioma non va toccata e lavata. Inoltre dovete usare prodotti specifici, mai lavare i capelli a testa in giù (come invece si fa spesso) e non usate troppi oli essenziali, entrano nelle ciocche e fanno cadere le extensione.

Banditi anche i bagni in mare e piscina, a meno di non indossare le cuffie. Inoltre sciacquate sempre bene la testa con acqua dolce.

Poi mettete anche in conto una cosa: è possibile che il problema sia a monte, cioè che abbiate capelli troppo fini e fragili per reggere le extension. Però in questo caso sta al vostro parrucchiere avvisarvi prima della cosa: se poi vi ostinate a volerci provare, non rimaneteci poi solo male quando le extension cominciano a cadere.

Foto: FlickrFlickr

di Laura Seri