Perché smettere di fumare fa ingrassare?

Smettere di fumare fa ingrassare, lo sanno bene tutte le persone che hanno deciso di dire basta alle bionde, per motivi di salute. Perché accade? Perché il fumo ci permette di bruciare calorie (un pacchetto di sigarette ne brucia 250), perché il fumo accelera il metabolismo di base, perché il fumo toglie appetito e perché le sigarette hanno un effetto calmante che allontana lo stress. Smettendo di fumarle, tornano lo stress e la fame e quindi ingrassiamo. Ma cosa possiamo fare per evitare di prendere troppi chili?

Quando smettiamo di fumare, il nostro organismo ritrova il normale metabolismo ed è portato a bruciare meno calorie. Ritorna l’appetito, perché ritornano anche il senso del gusto e il senso dell’olfatto. Il cibo assume ora tutto un altro sapore e potrebbe andare a compensare il gesto di portarsi la sigaretta alla bocca, che al nostro cervello potrebbe cominciare a mancare.

Per questo motivo si tende a ingrassare: in media le donne che smettono di fumare prendono 2,8 chili e gli uomini 3,8 chili. L’effetto non è uguale per tutti: c’è chi smette di fumare e non mette su nemmeno un etto. Ci sono comunque delle cose che possiamo tenere conto per scongiurare questa possibilità.

Cercate di smettere di fumare in un momento in cui non solo lo volete, ma siete anche tranquilli per affrontare un passo che potrebbe essere molto difficile. Se da soli non ce la fate, affidatevi a un professionista, magari a un centro o a un dietologo che può darvi consigli sull’alimentazione da seguire. E non saltate mai i pasti, nemmeno se vedete che state mettendo su chili: piuttosto diminuite le porzioni.

Fate molta attenzione alla dieta che seguite, preferendo prodotti ricchi di fibre e alimenti che saziano subito e che non vi fanno venire presto fame. Scegliete carboidrati integrali, mangiate tanta verdura, carne bianca, pesce, evitando latticini e dolci. Meglio fare uno spuntino con la frutta o lo yogurt. E bevete tanta acqua.

Fate sport, sarà un ottimo modo non solo per dire no ai chili di troppo, ma anche per allentare lo stress che un passo del genere comporta. E trovate un nuovo rituale da sostituire alla sigaretta, che sia possibilmente non legato al cibo!

di Redazione