Piedi sempre idratati: possibile con questi 4 elementi naturali

 

L’idratazione della pelle, anche quella dei piedi, dipende da una costante routine di bellezza. Non è necessario pensare a chissà quale metodo straordinario, bastano 3 semplici elementi naturali per mantenere i piedi belli idratati e morbidi al tocco tutto l’anno.

Acqua

Il pediluvio serale è molto importante. Il passaggio armonico dall’acqua fredda a quella calda aiuta da benessere anche alla circolazione. In casa possiamo fare degli efficaci pediluvi di venti minuti in acqua fresca per donare sollievo ai piedi secchi e stanchi dopo una lunga giornata chiusi nelle scarpe.

Si aggiunge del bicarbonato, o del sale grosso, del limone e qualche goccia di olio essenziale di lavanda per una cura di pochi minuti che possa ammorbidire e al tempo stesso disinfettare l’epidermide.

Pietra pomice

Dopo aver risollevato i piedi nell’acqua, provate a eliminare le parti più dure dell’epidermide con la pietra pomice. Attenzione, fate solo movimenti delicati e circolari, in modo da coprire un’area più vasta senza provocare abrasioni.

Piedi idratati tutto l'anno
Piedi idratati tutto l’anno

Sale

Continuate poi con uno scrub per un’azione ancora più profonda contro i piedi secchi. Preparatene uno co due pugni di sale grosso, olio essenziale alla menta piperita e tre cucchiaini di olio di avocado. Bastano pochi minuti per vedere i risultati.

Olio e burro

Prendiamo l’abitudine di fare delle maschere idratanti a base di  olio di sesamo, particolarmente indicato per ammorbidire le zone ruvide come i talloni e lasciare agire tutta la notte. Mettete sopra dei calzini di cotone per non macchiare le lenzuola.  Potete fare una maschera anche con il  burro di karitè.

di Marianna Feo