Quali prodotti di bellezza possiamo portare come bagaglio a mano in aereo?

Avete organizzato le vacanze e prenderete un aereo per raggiungere la destinazione che da tempo sognate di visitare. Bene, anzi, benissimo, ma fate attenzione, perché le regole per chi vola si sono fatte sempre più strette, soprattutto per quello che riguarda cosa è consentito portare nel bagaglio a mano: se avete un bagaglio da imbarcare, nessun problema, ma se potete portare con voi solo un piccolo trolley da cabina, fate attenzione ai liquidi che potete trasportare, oltre ai limiti di peso. In particolare fate attenzione al beauty.

Ogni donna viaggia sempre con tantissimi prodotti di bellezza con se, perché non si sa mai quando potranno tornare utili: prima di tutto, fate una bella cernita di quello che vi servirà veramente. Basta anche solo uno smalto e non tutti i colori dell’arcobaleno, così come potrete limitare il numero di ombretti e di rossetti da portare con voi in cabina, perché si fa presto a raggiungere il peso massimo!

Attenzione, poi, ai prodotti liquidi: ogni passeggero può portare con se al massimo 10 confezioni contenenti i liquidi e nessuno deve superare i 100 ml. Questi prodotti vanno riposti in una bustina trasparente, da mostrare quando facciamo controllare i baagli al metal detector. Dotatevi dei kit di contenitori trasparenti che ormai trovate in vendita ovunque.

In cabina non potrete portare per nessun motivo al mondo oggetti taglienti: le forbicine per tagliare le unghie, dunque, vanno riposte nel bagaglio da stiva o lasciate direttamente a casa. Occhio anche ai profumi, che dovranno essere contenuti in flaconcini sotto i 100 ml: ci sono i profumi solidi, però, che possono venire in nostro soccorso.

In commercio esistono delle versioni mignon di moltissimi prodotti di bellezza, che possiamo sfruttare per non avere con noi troppo ingombro o troppo peso. Anche i campioncini possono venire in nostro aiuto.

Se dove andate saprete già che farete molto shopping di prodotti beauty, lasciate i vostri a casa: farete rifornimento sul posto e non vi ritroverete con un bagaglio troppo pesante al ritorno o, peggio, con una valigia in più da imbarcare, con lo spauracchio della sovrattassa!

di Redazione