Rimedi naturali e della nonna contro il vomito

 

Questa non è solo la stagione dell’influenza normale, no, questa è anche la stagione dell’influenza intestinale: fra le due non so quale sia la peggiore. L’influenza intestinale oltre alla febbre si porta dietro anche vomito e diarrea, quindi un assortimento di sintomi veramente pesanti da sopportare. Oltre alle terapie che ci prescriverà il nostro medico, ci sono anche dei rimedi naturali che possiamo abbinare per cercare di alleviare almeno un po’ nausea e vomito, eccoli:

1) zenzero: un infuso a base di radice di zenzero aiuta a calmare la nausea e a ridurre il vomito. Qualcuno consiglia anche di masticare un pezzettino di radice di zenzero, io l’ho provata e, per quanto adori lo zenzero come condimento, dopo avevo la bocca in fiamme. Anche l’aggiunta di un cucchiaino di miele non ha risolto il problema

La menta piperita aiuta in caso di vomito
La menta piperita aiuta in caso di vomito

2) cubetto di ghiaccio: in realtà andrebbe bene anche un ghiacciolo. Non appena cominciamo a provare i primi sintomi di nausea, proviamo a far sciogliere in bocca lentamente un cubetto di ghiaccio

3) miele: se siamo preda di conati di vomito, si può provare con una camomilla (occhio a non lasciarla troppo a lungo in infusione, il rischio è di avere poi effetti eccitativi) e un cucchiaino di miele

4) menta piperita: provate a preparare una tisana di menta piperita, va bevuta tiepida in modo che aiuti a placare la muscolatura dello stomaco. Potete anche mettere qualche goccia di olio essenziale di menta piperita su una zolletta di zucchero. L’alternativa è usare un infuso di basilico

5) oli essenziali: se avete nausea e conati di vomito, provate a bagnare un fazzoletto con qualche goccia di olio essenziale di zenzero, limone o anice, dovrebbe aiutare a ridurre la nausea

6) spezie: preparate il tè e aromatizzatelo con qualche chiodo di garofano, cannella o cumino, aiuta in caso di nausea e vomito

Foto: Wikimedia

di Laura Seri