Rimedi per rimuovere e ridurre le pellicine delle dita

Capita a volte che si formino delle pellicine intorno all’unghia e sulle dita. Quello che succede è che un piccolo pezzettino di cute si stata o da  l’unghia o dalla cuticola. Talvolta ci mettiamo a stuzzicare e mordicchiare queste pellicine, un tic equivalente al mangiarsi le unghie. Solo che mordersi le pellicine è rischioso in quanto non solo aumentano, ma possiamo provocare infezioni localizzate. Si è visto che oltre a tic nervosi e stress, la formazione di pellicine può essere legata a una carenza di proteine, vitamine C e acido folico.

Le pellicine delle dita sono inestetismi fastidiosi
Le pellicine delle dita sono inestetismi fastidiosi

Come fare dunque per cercare di ridurre la formazione delle pellicine? Se si tratta di forme da stress o tic nervosi la situazione è più complicata, dovremmo cercare di capire cosa ci induce a cercare questa valvola di sfogo.

In caso si sospetti una carenza di vitamina C, è semplice: basta assumere più frutta fresca e spremute di agrumi. Per l’acido folico dovremmo consumare più cereali, agrumi, frutta secca, asparagi, broccoli e anche fegato, mentre per le proteine dobbiamo andarle a ricercare nella carne, nel pesce, nei latticini o nei legumi per chi è vegetariano o vegano.

E invece come fare quando ormai le pellicine ci sono già? Ci sono alcuni rimedi fai da te casalinghi. Se notiamo segni di infezione dobbiamo disinfettare, applicare le apposite pomate antibiotiche e contattare il nostro medico di base. Se non c’è infezione si possono applicare sulla parte miele, olio di oliva, cocco o anche olio ricco di vitamina E.

di Laura Seri