Sbavate nel sonno? Ecco come smettere di farlo!

Capita spesso di svegliarsi nel cuore della notte e notare una pozza bagnata e alquanto appiccicaticcia sul nostro cuscino. Una cosa sgradevole e imbarazzante, soprattutto se non dormiamo da sole e con noi magari c’è una nuova fiamma. Ebbene sì, come molte altre persone soffriamo di un disturbo che ci porta a sbavare nel sonno. Come fare per eliminare questo fastidioso problema? Dormire in posizione supina potrebbe essere una soluzione, ma ci sono anche altri rimedi che possiamo adottare.

Brutto svegliarsi con la bava sul cuscino!

1. Addormentatevi a pancia in su: chi dorme di lato, per la forza di gravità apre la bocca e la saliva bagna il cuscino.

2. Imparate a respirare con il naso e non con la bocca, così quest’ultima dovrà rimanere chiusa e non sbaverete. Se il naso è chiuso, provate a fare lavaggi nasali o a usare prodotti da mettere sotto il naso.

3. Oli essenziali in camera da letto possono essere utili a respirare meglio.

4. Prima di andare a dormire, fate una doccia calda per liberare i seni nasali.

5. Apnea notturna: è un disturbo del sonno che può portare a russare e a sbavare mentre si dorme. Meglio capire se ne soffriamo, così da poterla curare.

6. Se siete in sovrappeso, è facile soffrire di apnea notturna: rivolgetevi al vostro medico.

7. Alcuni farmaci possono avere tra le controindicazioni proprio questo disturbo.

8. Usate materassi e cuscini di buona qualità, in grado di supportare collo e testa.

di Redazione