Scottature solari: 7 rimedi naturali per farle passare

 

È luglio. Fa caldo, molto caldo e andare a mare è l’unica soluzione per trovare un po’ di refrigerio.
Ma esporsi al sole, talvolta non con le dovute protezioni, può contribuire a farci scottare la pelle e a subirne il fastidio e il bruciore anche per i giorni seguenti.
Ma le scottature solari, tipiche e frequenti del periodo estivo, non sono le uniche scottature con le quali facciamo i conti: mentre cuciniamo, stiriamo o facciamo qualsiasi lavoretto domestico potremmo andar incontro a certi episodi.

Come fare per risolvere il problema in modo semplice e del tutto naturale?
Chiaramente con i rimedi naturali!
Ecco 7 consigli fai da te da adottare in caso di scottature superficiali della pelle:

1- Impacco all’aloe vera

Aloe-Vera-gel-2
Impacco all’aloe vera

Occorrente:
– gel all’aloe vera

Cosa fare?
Per alleviare la scottatura e la sensazione dolorosa di bruciore, fatevi un impacco all’aloe vera.
Preparate il gel all’aloe vera e poi riponetelo in frigo. Dopo un’ora spalmatevelo su tutto il corpo come fosse una crema idratante.

Ripetete l’operazione almeno due o tre volte al giorno, per un effetto super rinfrescante.

2- Decotto al tiglio e camomilla

camomilla-tazza
Decotto al tiglio, calendula e camomilla

Occorrente:
– tiglio
– camomilla

Cosa fare?
Fate bollire un pentolino d’acqua e versateci dentro il tiglio e la camomilla. Lasciate in infusione per 10-15 minuti e poi filtrate il decotto con un colino. A questo punto lasciatelo intiepidire per qualche minuto e poi imbevete dentro al composto una garza con cui vi tamponerete la pelle scottata. Anche in questo caso, la sensazione di sollievo sarà subitanea.

3- Lozione all’olio d’oliva e albume

le-5-cose-da-sapere-sulle-uova
L’albume d’uovo come lozione anti scottature

Occorrente:
– 2 albumi d’uovo
– olio q.b.

Cosa fare?
Per lenire il bruciore derivante dalle scottature, unite due albumi d’uovo all’olio d’oliva in un pentolino. Cuocete a fuoco basso per 5 minuti, finché il composto non risulta omogeneo.
Lasciate raffreddare e poi spalmatevi il composto sulla pelle.

4- Applicate una patata sulla pelle

Potatoes with peel isolated on white background
Una patata contro le scottature

Occorrente:
– 1 patata

Cosa fare?
Provate ad applicare la fetta di una patata sulle vostre scottature. Lasciatela agire in quel punto per 20-30 minuti. Vi darà una sensazione di freschezza immediata.

5- Impacco al tè verde

tc3a8-verde-the-obesitc3a0-infarto-cuore-diabete-drenare-grasso-cellulite
Impacco al tè verde

Occorrente:
– tè verde

Cosa fare?
Lasciate il tè verde in infusione per una decina di minuti. Lasciatelo intiepidire e poi aggiungetelo all’acqua della vasca da bagno. In alternativa, inzuppate nel tè verde un batuffolo di cotone o una garza e applicatelo sulle scottature.
Avrete subito un grande sollievo.

6- Risciacqui con aceto

Aceto contro le scottature

L’aceto ha proprietà astringenti e antisettiche, che possono aiutare a prevenire le infezioni delle piccole scottature.

Occorrente:
– Aceto

Cosa fare?
Diluite aceto e acqua in parti uguali e utilizzate il liquido ottenuto per risciacquare le piccole scottature. Potrete anche immergere in acqua e aceto una garza da applicare sulla parte.

7- Applicate una cipolla sulla pelle

cipolla
Applicate una cipolla sulla pelle

Il succo di cipolla contiene sostanze come la quercitina che contribuiscono ad alleviare il dolore e a favorire la guarigione delle piccole scottature.

Occorrente:
– 1 cipolla

Cosa fare?
 Tagliate una cipolla cruda e raccoglietene il succo. Applicatelo sulla parte interessata più volte al giorno.

di Eliana Avolio