Settimana bianca alle porte? Ecco i prodotti da portare nel beauty case

Guanti termali e waterproof? Check. Scaldacollo e occhiali da sole? Check. Fare la valigia per partire per la montagna non è cosa semplice, soprattutto se oltre a divertirvi sulle piste da sci e a riscaldarvi nelle baite con cioccolata calda alla mano, volete prendervi cura della vostra pelle e del vostro corpo.

Ci sono molti prodotti da inserire nel beauty case perché le temperature sotto zero e il sole cocente non vi risparmieranno se non sarete preparate. Volete evitare segni dell’abbronzatura strani e pelle secca e squamosa?

Ecco i beauty essentials che fanno per voi.

CREMA SPF

uriage
Crema minerale Barièsun di Uriage 50 spf

Il riflesso dei raggi UV sulla neve può aumentare il rischio di scottature da sole. E’ consigliabile scegliere una crema protettiva non troppo pesante ma che vi protegga da possibili segni e bruciature. Come la Crema minerale Barièsun di Uriage 50 spf (in farmacia).

CREMA IDRATANTE E PROTETTIVA PER VISO, LABBRA E MANI

C’è solo una crema che potrà salvarvi sia dalla secchezza dovuta al freddo sia da possibili scottature sulle labbra: la Eight Hour Cream di Elizabeth Arden. C’è anche la versione in stick colorato, che vi darà anche quel tocco in più. Cos’altro volete? Potete rivolgervi sempre a Elizabeth Arden per prendervi cura delle vostre mani. La linea Eight Hour, infatti, include anche la crema idratante per le mani, step da non saltare mai la sera per evitare secchezza e piaghe dovute al freddo quando togliete i guanti di giorno.

Come avrete capito, il tema del vostro beauty case è sicuramente l’idratazione! Questa volta si tratta di una crema specifica per il viso: la Ultra Facial Cream di Kiehl’s “protegge anche nelle condizioni climatiche più avverse” ed è perfetta per evitare che la settimana bianca rovini il lavoro di skincare che avete fatto tutto l’anno.

MASCHERA VISO RIPARATRICE

42
Maschera idratante viso Avène

Questa maschera Avène, con la sua formula leggera e cremosa, è come un abbraccio idratante per la vostra pelle. Renderà il viso istantaneamente più morbido e vellutato, facendolo riprendere dalle fredde temperature montane. Ottima da usare di notte prima di andare a letto per avere un effetto prolungato il giorno dopo.

CC CREAM PER I CAPELLI

cc keastase
CC cream Kerastase per capelli

Non dimentichiamo i capelli. Il sole, il vento e il freddo della montagna possono danneggiarli e quindi bisogna correre ai ripari: una CC cream specifica massaggiata bene su lunghezze e punte per farla penetrare nella fibra capillare, vi donerà una chioma più luminosa e visibilmente più bella. Un esempio, la CC cream Kerastase.

MAKE UP DA MONTAGNA

Così come al mare, anche in montagna il make up non è tra le priorità, ma possiamo portare con noi alcuni prodotti essenziali per creare un trucco semplice: il primer di Make up forever Step 1 nella colorazione verde vi aiuterà a diminuire i rossori del viso dovuti al sole. Successivamente potete applicare una BB cream (al posto del fondotinta, troppo pesante) esistente anche nelle versioni con SPF e super idratanti, come quella di Clinique. Il mascara non può mancare: sceglietene uno con formulazione liquida altrimenti il freddo lo seccherà e ve lo ritroverete tutto sul viso. Per le labbra, se lo stick idratante colorato non vi basta, scegliete un lucidalabbra rosato, come il Dior Addict Ultra Gloss.

SOS SCOTTATURE

Last but not least: se tutti questi prodotti non vi hanno salvate dalle scottature del sole, allora è bene avere sempre prodotti che vi aiuteranno ad alleviare il dolore: come l’After Sun Body Lotion di Nashi Argan o il gel all’Aloe di Planter’s.

Allora, siete pronte per partire?

di Melania Rusciano