Siete stressate? Provate a fare yoga con una capretta!

Lo yoga, lo sappiamo, fa bene a mente e corpo. In un momento delicato, dove lo stress e l’ansia regnano sovrani nelle nostre vite, quello che ci vuole è proprio qualche posizione di yoga, per rimetterci al mondo con lo stile giusto. L’ultima tendenza del benessere, però, prevede la compagnia di un animale che di solito non è presente nelle nostre case, a patto di non abitare in una fattoria o in un agriturismo. Avete mai sentito parlare del Goat Yoga, ovvero lo yoga con simpatiche caprette in perfetto stile Heidi?

Goat Yoga
Goat Yoga

La disciplina orientale, molto in voga negli ultimi tempi anche in Occidente, ha deciso di unire alle sue posizioni anche i principi della pet therapy: le caprette e il fatto che gli esercizi si fanno all’aria aperta sono due fattori che possono aiutarci ad affrontare meglio momenti particolari della nostra vita.

Il Goat Yoga si pratica come il normale yoga, su un tappetino morbido… Vi rilassate, quando all’improvviso ecco che una capretta vi salta sulla schiena. Così uniamo i benefici delle sue zampettate alle posizioni dello yoga.

Le caprette ti fanno ciao...
Le caprette ti fanno ciao…

Ad avere l’idea è stata Lainey Morse, che nella sua fattoria dell’Oregon propone corsi di yoga dove le sue caprette nane aiutano a distendere i muscoli e i nervi.

In un periodo in cui siamo tutti così stressati e arrabbiati, sono molto felice che le mie capre stiano rendendo felice la gente. Spero possa essere considerata un’iniziativa pionieristica per promuovere l’utilizzo delle caprette nane come animali da pet therapy“.

Provare per credere!

Fonte foto: lostateminor, sheknows, azcentral

di Redazione