Sport: gli uomini sono più forti, ma le donne sono più resistenti

Uomini e donne sono diversi. Anche quando si parla di sport e di esercizio fisico. A dirlo è una ricerca condotta dagli esperti dell’Università della British Columbia, in Canada, pubblicata su Applied Physiology, Nutrition, and Metabolism. Ma non servivano dei ricercatori per capire che uomini e donne sono diversi quando fanno sport: i primi sarebbero più forti, ma noi donne siamo decisamente più resistenti, soprattutto se si considera il punto di vista muscolare.

La ricerca ha studiato 8 uomini e 9 donne con un livello di allenamento molto simile. I partecipanti dovevano flettere il piede contro una serie di sensori nel modo più veloce, per almeno 200 volte. I ricercatori hanno quindi registrato velocità, potenza, attività elettrica e movimenti dei muscoli.

Brian Dalton, autore dello studio, spiega: “Abbiamo scelto di misurare i movimenti del piede perchè utilizza i muscoli del polpaccio sul dorso della gamba, essenziali per pratiche quotidiane come stare in piedi e camminare e abbiamo trovato che gli uomini erano più veloci e più potenti ma si affaticavano molto più velocemente delle donne“.

Lo studio non riguarda grandi numeri, ma i ricercatori sono pronti a effettuare altri ricerche con altri partecipanti, per convalidare anche altri studi che comunque sono coerenti con quello che si è arrivati a scoprire con questa ricerca.

Sappiamo da una ricerca precedente che per eventi come l’ultra trail running (corsa che si svolge in ambiente naturale, generalmente su sentieri, per molti chilometri), gli uomini possono completare il percorso più velocemente, ma le donne sono notevolmente meno stanche alla fine“.

La ricerca può essere utile in ambito sportivo per poter potenziare realmente le caratteristiche di ogni atleta.

di Redazione