Squilibri ormonali: 10 segnali da tenere in considerazione

 

Le donne devono sempre fare i conti con gli ormoni: se durante la gravidanza e il ciclo mestruale impazziscono, rendendoci la vita impossibile, sappiate che anche durante il resto della nostra vita gli squilibri e i problemi ormonali possono causare piccoli o grandi disturbi spesso troppo sottovalutati. Ecco i segnali da tenere in considerazione per chiedere aiuto al nostro ginecologo!

ormoni2
I cambiamenti d’umore possono essere provocati da squilibri ormonali

1. Guadagnate o perdete peso senza motivo

Non siete a dieta, non fate sport, non avete mangiato troppo o siete sempre attente, eppure il peso è ballerino… Può essere colpa degli ormoni.

2. Perdita della massa muscolare

Se notate una diminuzione della massa muscolare, sappiate che la causa potrebbe essere proprio uno squilibrio ormonale.

3. Problemi con la pancia

Pancia che tende a gonfiarsi, ritenzione e altri piccoli disturbi analoghi possono essere imputati a uno squilibrio ormonale.

ormoni5
Uno squilibrio ormonali può causare insonnia

4. Digestione irregolare

Se avete problemi di digestione, se non riuscite a mandare giù niente e soffrite di gonfiore, flautulenza e gas intestinale, forse è colpa degli ormoni.

5. Continue voglie

Se all’improvviso avete voglia di un cibo, le opzioni sono due: o siete in dolce attesa o c’è qualcosa che non va con gli ormoni.

6. Sudorazione eccessiva

Anche una sudorazione eccessiva e abbondante può essere provocata da una rivoluzione ormonale in corso.

7. Ansia, irritabilità, cambiamento d’umore

Se notate che vi arrabbiate più facilmente, se siete ansiose, preoccupate e avete paura di tutto, se l’umore cambia repentinamente, non siete impazzite: sono gli ormoni che “parlano” al vostro posto.

8. Libido a terra

Purtroppo una rivoluzione ormonale può mettere a dura prova anche la nostra attività sessuale, rendendo la situazione sotto le lenzuola troppo tranquilla…

Ansia e malessere generale possono essere condotti a squilibri ormonali

9. Insonnia

Se avete problemi di sonno, se non riuscite ad addormentarvi, se vi svegliate spesso o troppo presto, potrebbe esserci qualcosa che non va con gli ormoni.

10. Stanchezza cronica

Anche quello stato di malessere generale o di stanchezza cronica che vi portate dietro da tempo può indicare qualcosa che non va a livello ormonale.

di Redazione