#thepowerofmakeup: truccarsi metà viso e farsi un selfie

Articolo scritto da Annalisa Bizzarri

In questi giorni l’hashtag #ThePowerOfMakeup ha invaso il web e sui social network si sono viste migliaia di foto di ragazze con il volto truccato solo a metà. Queste ragazze hanno accolto la provocazione di Nikkie, giovane make-up artist, la quale poche settimane fa ha pubblicato un video per rivendicare il potere del trucco e per contraddire chi lo considera solo uno strumento per nascondere agli altri ciò che si è veramente.

 

Nel video diffuso sul suo canale YouTube, in cui la make-up artist posta tutorial con delle vere e proprie mini lezioni di trucco, Nikkie, invece di iniziare a descrivere le ultime tendenze in fatto di trucco, si rivolge alle followers illustrando la sua protesta e iniziando a truccare solo metà del viso lasciando l’altra nuda, senza trucco.

Perché dobbiamo vergognarci di farci vedere senza trucco? Il trucco non è un mezzo per coprire con fondotinta, ombretti e mascara le proprie insicurezze e le proprie paure, per camuffare la propria persona. Le donne si truccano per sé stesse, è un modo per vedersi più belle, è come indossare dei gioielli che, come tutti gli accessori, completano i nostri outfit.

Scatta la diffusione su Twitter con la corsa al selfie truccate a metà e l’hashtag #thepowerofmakeup.

Schermata 2015-06-26 alle 16.09.06
Selfie spontanei #thepowerofmakeup
Schermata 2015-06-26 alle 16.09.19
Tantissime le ragazze che hanno partecipato alla sfida di Nikkie
Schermata 2015-06-26 alle 16.08.45
Annalisa Lista per #thepowerofmakeup

Mostrandosi per come è veramente, cioè al naturale, Nikkie afferma che truccarsi è bello e divertente e non una maschera che poggiamo sopra al nostro volto per celare agli altri come siamo realmente.

E voi cosa ne pensate?

di Redazione