Torna l’ora solare: lancette spostate nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017

Siete pronti al ritorno dell’ora solare? Il momento è quasi arrivato: nella notte tra sabato 28 ottobre e domenica 29 ottobre 2017, infatti, le lancette andranno spostate di un’ora indietro. Così domenica dormiremo un’ora in più, ma non solo. L’ora viene spostata per poter guadagnare ogni giorno un’ora di luce, risparmiando così energia elettrica. A giovarne anche il nostro umore, che al momento è un po’ sotto i tacchi visto che fa buio prima e al mattino fuori, quando ci alziamo e facciamo colazione, è tutto scuro!

Come tradizione vuole, l’orologio andrà spostato di un’ora indietro alle ore 3 della notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre: il nuovo orario sarà dunque quello delle 2 di notte. Attenzione, però, il passaggio manuale deve avvenire solo con i vecchi telefoni, mentre smartphone e tablet non dovranno essere toccati, perché l’orario si aggiorna in maniera automatica. Stessa cosa accade con i computer.

Spostando gli orologi di un’ora indietro diremo addio all’ora legale, che è in corso in Italia dallo scorso mese di marzo. In autunno si passa, come sempre nell’ultima domenica di ottobre, dall’ora legale a quella solare. Nessuno vi vieta di spostare le lancette quando andate a dormire: così sarà più comodo e non dovrete puntare la sveglia alle 3 di notte.

Ovviamente l’unico disturbo non sarà solo quello di dover spostare le lancette: molte persone lamentano disturbi del sonno, perché i ritmi circadiani e le nostre abitudini cambiano ancora una volta. A tal proposito bisogna seguire le regole necessarie per poter dormire bene, anche nella stagione autunnale.

Dormite in stanze poco arredate, con le persiane chiuse e con le tende spesse. Non usate il telefonino prima di andare a dormire: la regola vale per tutti i dispositivi elettronici. La temperatura non deve superare i 19-20 gradi, quella ideale è compresa tra 17 e 18 gradi.

Usate materassi e cuscini non troppo morbidi, usate abbigliamento, lenzuola e coperte adatte, non troppo caldi e non troppo freddi, mangiate leggero la sera per evitare problemi di digestione, andate a dormire sempre alla stessa ora e svegliatevi più o meno alla stessa ora, così da regolare il vostro sonno.

di Redazione